Calcio Minturno. Summit tra società e Amministrazione.Primi spiragli

Si apre uno spiraglio per il futuro del Città di Minturno/Marina, dopo la positiva stagione culminata con il mantenimento del campionato di Eccellenza. Dopo la lettera aperta del presidente Giuseppe Chianese nella quale si annunciava un passo indietro della dirigenza per favorire l’ingresso di nuovi imprenditori, ieri gli esponenti del sodalizio rossoblu si sono incontrati con l’Amministrazione comunale, rappresentata dagli assessori Gianfranco Colacicco, Vincenzo Fedele, Fabio Saltarelli, Luca Salvatore e dal delegato allo sport Domenico Riccardelli. Assente il sindaco Paolo Graziano per una improvvisa indisposizione, ma che, ovviamente, ha condiviso quanto riferito dai suoi colleghi di giunta e di consiglio comunale. E’ stato un incontro positivo, ha commentato il presidente minturnese Giuseppe Chianese, durante il quale il Comune ha assicurato il proprio impegno ad individuare degli imprenditori e operatori commerciali che possano dare un contributo necessario per disputare il prossimo campionato di Eccellenza. Crediamo che è stato compiuto un importante passo in avanti, ma ci auguriamo che a breve ci siano fatti concreti. Infatti ci ritroveremo a breve per fare il punto sulla situazione, in quanto senza un aiuto concreto di nuove figure diventa difficile andare avanti e fare affidamento sui pochi dirigenti, che non possono fare fronte alle spese previste per un torneo che, è bene ricordare, è il maggiore del panorama dilettantistico regionale.” L’altra novità è costituita dalla convocazione dell’assemblea dei soci, fissata per il giorno 14 giugno alle 20 in prima convocazione e alle 21 in seconda convocazione presso la sede del club, ubicata presso lo stadio Caracciolo Carafa-Rolando Conte. Una data scelta non a caso, in quanto tutte le società interessate alle fusioni (che spesso sono atti ufficiali che vanno a sostituire cessioni di titoli) debbono presentare domanda entro il 23 giugno. Sembra dunque ipotizzabile il fatto che, se entro il 14 giugno non ci saranno novità concrete scatterà il piano B con contatti con società interessate alla fusione. E, a quanto sembra, pare che non manchino i club interessati ad ottenere un titolo di Eccellenza. Staremo a vedere.

Gianni Ciufo per Editorialeoggi Latina

Chianese Giuseppe presidente Minturno

Related posts

Leave a Comment