L’HC FONDI OSPITA I CAMPIONI D’ITALIA…A PONTINIA

Dopo la sosta per gli impegni della Nazionale ed il turno di riposo, anche per l’HC Banca Popolare di Fondi riprende il campionato di Serie A – 1a Divisione Nazionale. L’ottava giornata di andata del girone C prevede per i rossoblù lo scontro casalingo con la Junior Fasano, che arriva in terra laziale imbattuta e a punteggio pieno con sette vittorie su sette partite giocate. A causa di una concomitante manifestazione presso il Palazzetto dello Sport, però, non sarà possibile ospitare i Campioni d’Italia tra le mura amiche. L’incontro sarà disputato, quindi, presso il Palasport di Pontinia.

Rispetto alla scorsa stagione sono cambiate alcune pedine nel roster a disposizione del confermato e vincente tecnico Francesco Ancona. Al posto di Rubino, dei giovani Marino e Pignatelli e del bomber italo-argentino Riccobelli sono arrivati due degni sostituti: due giovani di cui sentiremo certamente parlare, l’ex Pressano classe ’99 Nicolò D’Antino e l’ex Serra Fasano classe 2000 Pugliese, mentre da Bolzano è arrivato a completare una rosa già di livello altissimo l’azzurro Demis Radovcic, autentico top-player. I pugliesi, dopo la conquista di Scudetto e Coppa Italia nella scorsa stagione, hanno disputato un ottimo inizio di campionato, dimostrando che sono ancora loro la squadra da battere. L’esplosione del centrale brasiliano Alves Leal è stato finora un fattore di notevole incidenza, grazie anche alle diverse reti segnate che rendono ancora più pericoloso un attacco che può sempre contare sulla forza di Maione e la velocità di Messina e dei De Santis; e poi, in fase difensiva, c’è sempre un certo Fovio a difendere i pali.

Non sarà quindi semplice il ritorno al campionato per l’HC Fondi, ferma ai box da circa venti giorni: l’ultima gara giocata dagli uomini di Giacinto De Santis risale infatti al 29 ottobre, quando uscirono sconfitti dal Pala Lo Bello di Siracusa.

L’intera rosa dovrebbe essere regolarmente a disposizione del tecnico fondano; l’unico dubbio riguarda l’ultimo arrivato in casa Fondi, il serbo Boris Grk, che probabilmente non sarà della partita per alcuni cavilli burocratici. Nelle fila della Junior Fasano, invece, è in dubbio la presenza di Maione, reduce da un infortunio che gli ha fatto saltare anche le gare della Nazionale.

Nell’ambiente rossoblù si respira un’aria diversa rispetto a qualche tempo fa, come ci ha confermato l’ala Luciano Zizzo: “Sono tre settimane che ci alleniamo per questa partita. Dal punto di vista fisico stiamo bene e, rispetto all’inizio di stagione in cui eravamo giù per via dei risultati non soddisfacenti, ci stiamo riprendendo anche dal punto di vista morale. Mi aspetto una grande prestazione da parte nostra, perché è questo l’unico modo per toglierci qualche soddisfazione e dare una svolta positiva a questa stagione”. L’esperta ala rossoblù ci ha parlato anche dell’ultimo arrivato in casa Fondi, Grk: “Boris è un bravissimo ragazzo ed un buon giocatore, per quello che ha dimostrato in allenamento fino a questo momento. Da quando è arrivato si è messo subito a disposizione del mister e della squadra. Credo che con la sua esperienza possa darci un grande aiuto per raggiungere i nostri obiettivi”.

L’incontro avrà inizio alle ore 20 nell’inconsueta cornice del Palasport di Pontinia e sarà diretto dalla coppia arbitrale formata dai signori Cosenza e Schiavone.

 

Ufficio Stampa HC Banca Popolare di Fondi

Related posts

Leave a Comment