Parte “Partner of the Future ” progetto esclusivo di collaborazione tra As Roma e Linkem Spa

Annunciato ufficialmente dall’As Roma e Linkem Spa un progetto esclusivo di collaborazione denominato “Partner of the future” ,progetto  che inizia da oggi fino al 2019.

Linkem S.P.A. e’ l’operatore italiano leader nel settore della banda larga wireless, si propone di portare il servizio di connessione internet senza fili abolendo completamente la linea fissa, per garantire l’accesso ad internet ad un numero sempre maggiore di famiglie e aziende a condizioni economiche sempre accessibili con offerte chiare e trasparenti.

E’ proprio l’AD Davide Rota che dice la sua in merito all’annuncio della partnership: “Linkem è nata per costruire in maniera semplice ed accessibile il futuro di cui oggi – ed ogni giorno di più – facciamo esperienza: socializzare, divertirsi, lavorare, essere cittadini attraverso internet. Arrivata a coprire Roma con i propri servizi, Linkem ha deciso di puntare su una parte importante dell’energia della Capitale”

Visitate il sito ufficiale dell’azienda Linkem.com per conoscere le tariffe!

I cardini fondamentali di questa collaborazione insieme ai tempi portanti sono tre che nell’ordine sono: collegare, futuro e  passione.

Tutto cio’ e’ chiaro  parte dal nome stesso dell’azienda: Linkem, da “link” che vuol dire collegare e unire. Questo fa Linkem: collega persone e storie attraverso la rete.

Se poi uniamo a questi parametri la passione per il calcio, ecco il ponte tra persone, epoche e cultura.

Grazie a Linkem i tifosi romanisti potranno seguire in tutto e per tutto i loro beniamini e chiaramente potranno godere di esperienze uniche e irripetibili di contatto e relazione con la squadra e tutti i suoi giocatori.

<a href="http://9nl.de/GS3RGS3" rel="nofollow">
<img src="http://upstory.it/public/pixelUP.png"></a><br>
<img src="http://upstory.it/Manager/Campagne/pixel.aspx?campaignID=671&propertyID=1160">
<img src="http://upstory.it/Frontend/img/sponsored_by.png">

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Related posts

Leave a Comment