L’Heracles a tutto gas. Espugnato anche Nettuno!

La marcia dell’Heracles non conosce soste. La capolista ottiene la ventesima vittoria stagionale, nona in trasferta e mantiene il Flora staccato di tre punti a sole due giornate dalla fine. La squadra del duo MacariCorona si conferma la miglior difesa del campionato e la prossima giornata, se il Flora non dovesse fare punteggio pieno contro il temibile Latina Scalo, potrebbe già chiudere il discorso campionato in casa contro l’Agora.

La partenza dell’Heracles è a razzo. Dopo appena due minuti è Corona a sbloccare il risultato su assist di Colacicco. La superiore qualità tecnica degli ospiti è evidente dal costante possesso palla, che costringe i nettunesi a difendersi strenuamente nella propria metà campo. I locali non demordono e si rendono comunque pericolosi in contropiede, ma Petrella è insuperabile, opponendosi per due volte agli attaccanti del Lele. L’Heracles crea azioni a ripetizione, ma fatica sotto porta, sia per sfortuna, come nel caso della traversa a botta sicura di Colacicco, sia per imprecisione, quando Corona e Amendola mancano per pochi centimetri la chiusura sul secondo palo, sia per la bravura del portiere ospite, che si oppone ai tiri di Bisecco e Conte. Nonostante la mole di gioco creata dall’Heracles, quindi, il primo tempo si conclude sullo 0-1.

Nella ripresa è ottimo l’approccio degli ospiti. Conte serve un assist d’oro a Mella, che non fallisce e realizza lo 0-2. Il Lele prova ad alzare il baricentro del gioco, ma lasci ampi spazi ai contropiedi dell’Heracles che al 10’ si porta sul triplo vantaggio con Conte lesto a ribattere in rete una respinta del portiere su tiro di Corona. Al 20’ il Lele accorcia le distanze al termine di un’azione nata da un dubbio fallo su Amendola non ravvisato dall’arbitro. È ancora Mella, però, a chiudere i giochi al 27’, con una pregevole rete su schema da calcio d’angolo, per il definitivo 1-4.

Commenta la vittoria dell’Heracles Mella, autore di una doppietta decisiva. “Abbiamo disputato un’ottima gara. L’approccio è stato determinante ed abbiamo condotto una partita esemplare, gestendo costantemente il pallino del gioco. Dopo la sosta pasquale, affronteremo in casa l’Agora. L’unico obiettivo sono i tre punti per mantenere la testa della classifica”.

Lele Nettuno – Heracles 1-4

Related posts

Leave a Comment