Ecco i playoff. Aprilia obiettivo centrato

Vittoria ad Altino 3-0 e qualificazione ai playoff, il vero obiettivo della società al secondo anno di militanza nel campionato di serie B1. Dopo una rincorsa di 26 giornate, proprio all’ultimo turno utile è arrivata la consacrazione al termine soprattutto di una grande cavalcata, di un’annata falcidiata da tanti infortuni. Ma contro ogni sfortuna la Giovolley si è dimostrata combattiva, non ha mai mollato e con grande caparbietà e voglia è arrivata la giusta ricompensa di un gruppo unito, di ragazze che non hanno mai ceduto il passo, qualche battaglia è stata persa, ma non la guerra finale. In un girone quanto mai combattuto ed incerto fino alla fine il rush finale ha decretato le tre squadre del girone D che avrebbero meritato gli spareggi promozione, Aprilia si va così a giocare l’accesso alla categoria maggiore. Il successo in Abruzzo non è mai stato messo in discussione, sempre in vantaggio dal primo all’ultimo punto. Grazie al successo per 3-0 (25-18, 25-21, 25-20) contro Altino e in virtù della vittoria del Volleyrò contro Maglie a conquistare i playoff sono proprio Aprilia e Casal de’ Pazzi, le due squadre sono arrivate a pari punti, ma le romane si piazzano al terzo posto in virtù di un numero maggiore di vittorie rispetto ad Aprilia, 19 contro 17. La Giovolley affronterà nella prima fase l’Olimpia Ravenna.

Il pensiero del tecnico Tonino Federici. “E‘ il coronamento di un sogno, abbiamo inseguito questo traguardo da tantissimo tempo. In pochi anni siamo passati dalla serie D a giocarci gli spareggi per andare in serie A, sono veramente felice e orgoglioso di quello che abbiamo fatto. Aprilia è al top della pallavolo italiana, questa è una grandissima gioia. Il ringraziamento va alla società, al DS Fabrizio Aversa e ancora una grazie più grande alle ragazze per quello che hanno fatto quest’anno. Al termine di una grande annata abbiamo raggiunto l’obiettivo. Ma l’appetito vien mangiando, non ci vogliamo fermare, abbiamo di fronte un ottimo avversario come Ravenna, ci penseremo già da lunedì in palestra”.

Il pensiero del Presidente Claudio Malfatti:Sono alle stelle, completamente soddisfatto per il raggiungimento dei play off della categoria nazionale per andare in A2 e della categoria regionale per esser promossi in serie C, questi risultati sommati alle soddisfazioni del giovanile e dei point mi danno la forza per fare sempre di più per questo meraviglioso gruppo che sta diventando ogni anno sempre più potente e competente. Grazie a tutti, nessuno escluso e forza Giovolley”.

Related posts

Leave a Comment