SERIE C Gold: Il Derby è rossoblù!

Un derby al cardiopalma quello vinto dall’Oasi di Kufra Fondi davanti ad una cornice di pubblico stupenda, iniziato con un minuto di silenzio per la scomparsa del caro Salvatore Donniacuo, ex dirigente Virtus. Palavirtus sold out e spettacolo tra due squadre ben allenate e che molto probabilmente saranno protagoniste per tutto l’arco della stagione. Coach Di Fazio recupera in extremis Cappiello e, notizia che rende strafelice il popolo virtussino anche Fontana dopo il bruttissimo infortunio della scorsa stagione. L’inizio sorride soprattutto alla truppa di coach Di Rocco, grazie alle incursioni di Cota e l’esperienza di Rodriguez, qualche errore di troppo al tiro per i padroni di casa che però tengono botta grazie soprattutto all’ottimo lavoro a rimbalzo. Formia chiude i primi 10′ sul +8 ma nel secondo quarto salgono in cattedra Defreitas e soprattutto Puhovs che rende la vita difficile ai propri difensori colpendo sia in penetrazione che dalla distanza. Cappiello e Fontana allungano ulteriormente e con un break di 21-6 nel secondo parziale i virtussini vanno negli spogliatoi sul +7. La gara riparte con notizie poco confortanti per lo staff fondano, problemi di falli costringono Di Fazio a tener fuori sia Cappiello che Puhovs, i ragazzi non demordono, continuando a giocare mostrando anche segnali di bel basket con conseguenti applausi dal numeroso pubblico. I canestri di Fontana e Di Manno e la solidità di Mattei regalano all’Oasi di Kufra il massimo vantaggio (+13), sulla sirena del terzo periodo il punteggio recita 61-49. Fondi continua a macinare gioco, Puhovs continua ad essere un rebus irrisolto per la difesa formiana, il giocatore lettone è però costretto ad uscire per infortunio dopo un gioco da 3 punti. Episodio che rigenera a dir poco gli avversari e complice qualche errore di inesperienza dei rossoblù, Cota e compagni tornano in partita, arrivando sino al -3, Fondi non perde la testa e nonostante qualche sofferenza di troppo riesce a chiudere il match nell’ultimo giro di lancette. Molti segnali positivi per la società fondana, ad iniziare dal recupero di Fontana, già attore importante dopo i tanti mesi di stop, il giovanissimo esterno classe ’99 è pronto ad una stagione da vero protagonista, così come Mattei, 20′ di grande solidità su ambo i lati del campo, gran lavoro di sacrificio insieme a Di Manno su Cota, l’uomo di punta targato Meta Formia. MVP dell’incontro Gustavs Puhovs, l’ala lettone prima dell’infortunio è stato a tratti inarrestabile, chiudendo con 24 punti in 24′ con percentuali altissime oltre i 7 rimbalzi e 4 assist. Altra doppia doppia da incorniciare per Defreitas (25 punti, 14 rimbalzi, 3 stoppate), sempre pronto a battagliare e a non tirarsi mai indietro. Bene Cappiello (8 punti, 7 rimbalzi, 5 assist) nonostante una forma fisica non al top e Di Manno (10 punti, 6 rimbalzi). Dopo due vittorie su altrettante gare l’Oasi di Kufra andrà a far visita al Basket Frascati, lo scorso anno la trasferta frascatana portò il primo stop stagionale, quest’anno i rossoblù ce la metteranno tutta per portare a casa un risultato positivo. (Nella foto Gustavs Puhovs).

OASI DI KUFRA FONDI – META FORMIA 81-75
FONDI: Parisella ne, Faiola ne, Cappiello 8, Fontana 6, Refini 5, Lauri, Avallone, Mattei 3, Di Manno 10, Puhovs 24, Defreitas 25, Centra ne. All. Di Fazio F.
FORMIA: Di Rocco 6, Cota 21, Marziali, Scarpelli ne, Rodriguez 15, Norbedo 10, La Mura 14, Perez 7, Massaro ne, Gattesco 2. All. Di Rocco G.
Parziali: 14-22 21-6 26-21 20-26

Related posts

Leave a Comment