La Volley Terracina soffre in avvio ma poi si aggiudica il derby con il Sabaudia.

La Volley Terracina torna a sorridere e a vincere sul parquet di casa del PalaCarucci, vincendo il derby contro la Real Sabaudia al termine di una partita iniziata decisamente male, sia dal punto di vista del risultato e anche del gioco, ma poi condotta in porto con molta autorità, aggiustando le cose in tutti i fondamentali, insufficienti nella prima frazione, e da qui costruire il proprio successo. Le ragazze di Mr Pesce hanno avuto la forza e la determinazione di uscire fuori da una brutta situazione venutasi a creare in avvio di match, scese in campo con poco mordente, in seguito, hanno tirato fuori con la forza del gruppo, quello che serviva per portare a casa i tre punti, mettendo poi in seria difficoltà le avversarie che alla fine nulla hanno potuto fare per contrastare le giovani biancocelesti.

Equilibrio in avvio prima che Sabaudia opera un piccolo break e si porta sul 7-5, per poi provare a scappare ed andare sul punteggio di 11-6. Terracina è un po’ in confusione in questo avvio, non riuscendo a trovare ancora alcune trame di gioco, l’approccio non è decisamente dei migliori e, in tutto questo, Sabaudia continua a fare punti ed arrivare sul 16-9. Il coach pontino Pesce, per cercare di trovare una soluzione a questo avvio decisamente insufficiente delle sue ragazze, prova a cambiare qualcosa in campo, ma purtroppo le cose per lui non vanno nel verso sperato e, con un altro parziale di 4-0, Sabaudia vola sul 20-9, creando in breve tempo le basi per la conquista del set cosa che successivamente sul 25-18 nonostante un buon recupero della Volley Terracina.

Migliore l’inizio del set successivo per la Volley Terracina, che con più calma e ordine in campo inizia a buttare palloni a terra e fare punti importanti, andando in breve sopra nel punteggio, 9-4, mostrando in queste prime battute del set, una nuova ritrovata dinamicità e cattiveria sportiva. La palleggiatrice Olleia distribuisce ora con maggiore sicurezza palle per tutte le sue attaccanti che ripagano la fiducia e la Volley Terracina si porta avanti 17-9. Le parti ora si sono capovolte, Sabaudia non riesce a costruire palle giocabili e Terracina ne approfitta per andare ad incrementare il proprio vantaggio e chiudere il set sul 25-11, pareggiando così i conti.

Dopo un equilibrio iniziale in avvio del terzo set, la Volley Terracina prova a prendere il largo e con un break di 4-0, si porta grazie a tre punti consecutivi in attacco della De Bellis, sul 9-5. Negli scambi successivi le biancocelesti mantengono il vantaggio di quattro punti, 12-8, Mancini in difesa fa un gran lavoro permettendo poi dei validi contrattacchi alle sue compagne, che dopo un piccolo recupero del Sabaudia, riallungano fino al 17-11. In questo scorcio di set, tutte le ragazze della Volley Terracina salgono in cattedra, mostrando una ritrovata vena combattiva, Carrisi al centro fa il vuoto servita con regolarità da Olleia, e il punteggio continua ad avvicinarsi alla nuova conquista del set, 22-14, che dopo pochi scambi viene chiuso dalla Mancini sul 25-18 dopo una bella difesa fatta dal libero biancoceleste Pisacane.

Stesso avvio del set precedente in questo quarto parziale, Terracina subito avanti 5-2 ma Sabaudia prova a rimanere attaccata alle avversarie e reagisce, 6-5 il punteggio, ma Terracina in poco tempo riparte e va sul 13-9 dopo un muro della Mariani su attacco di Miatello. Il coach del Sabaudia Casalvieri chiama tempo per cercare di sistemare le cose tra le sue ragazze, che invece al rientro in campo continuano a subire gli attacchi della Volley Terracina che arriva sul 17-11 prima, per poi scappare via sul 23-13 dopo un muro-tetto della Scorsini. Il set e il match oramai volgono al termine, troppo il distacco tra le due formazioni ed infatti questo viene chiuso alla prima occasione con un errore a rete in attacco del Sabaudia sul 25-13.

 

4° GIORNATA – PARTITA DEL 05/11/2017

VOLLEY TERRACINA – REAL MOKA SIRS SABAUDIA = 3 – 1

(18-25; 25-11; 25-18; 25-13)

VOLLEY TERRACINA: Olleia 2, De Bellis 25, D’Angelo, Scorsini 7, Mariani 10, Pizzuti 1, Mancini 20, Carrisi 8, Pisacane (L1). n.e. Trillò, Vavoli. 1° all. Pesce, 2° all. Trillò.

SABAUDIA: Miatello 14, Trenta, Vaccarella 4, Carminati 9, Russo 3, Nardone 8, Aversano 7, Mannini (L2). n.e. Massarenti, Caponi, Lisi, Giordani, Falcone (L1). 1° all. Casalvieri.

Arbitri: Alesci, Ciampanella.

Terracina: Bv 12, Bs 7, M 7

Sabaudia: Bv 5, Bs 5, M 4

Durata set: ’24, ’19, ’25, ’21.

Silvio Bagnara

Ufficio Stampa

Volley Terracina

Related posts

Leave a Comment