VITTORIA PER L’HC COFFEE SYSTEM FONDI CONTRO IL SALERNO

Escono a testa alta dalla penultima giornata di andata della fase ad orologio del campionato di serie A2 le atlete dell’HC Coffee System Fondi, che sabato hanno sconfitto tra le mura di casa il Salerno a seguito di un’ottima prestazione, al termine della quale le campane si sono dovute piegare alla maggiore esperienza e compattezza del team rossoblù.

Si è trattato di un match intenso e combattuto, soprattutto nei primi minuti di gioco, che ha visto la superiorità della compagine fondana sia dal punto di vista tattico che fisico. Nei primi 5’ di gioco vigeva un sostanziale equilibrio tra le due squadre, ma erano le fondane a tenere il comando; soltanto al 9° di gioco le salernitane riuscivano ad agguantare il vantaggio sul 4-5. Successivamente le locali operavano la rimonta e con un break di 3-0 si portavano sul 9-5. Le atlete del tecnico Laura Avram, tuttavia, non si perdevano d’animo ed accorciavano le distanze sul 10-8. A quel punto era di nuovo il Fondi a mettere il piede sull’acceleratore e con un parziale di 6-0 raggiungevano il punteggio del 16-8 mettendo in sicurezza il risultato. Allo scadere della prima frazione di gioco il Salerno andava a segno portandosi sul 16-9, e con questo punteggio le due squadre andavano al riposo negli spogliatoi. Nella ripresa iniziava subito forte il Fondi, infliggendo alla compagine salernitana un parziale di 7-1 in poco più di 10’ e arrivando sul 23-10. Debole era la reazione della squadra ospite, che accorciava il gap sul 23-12 ma nulla poteva davanti alla prestazione delle padrone di casa: nonostante gli sforzi delle ragazze salernitane, infatti, l’inerzia della gara era ormai a favore delle fondane, che riuscivano a chiudere il match con il punteggio di 33-19 e a conquistare i due punti confermando il quarto posto in classifica. Merito del bello spettacolo che ha avuto luogo presso il Palazzetto dello sport di Fondi va a tutte le ragazze che sono scese in campo, tuttavia tra le migliori in campo del team rossoblù segnaliamo i terzini D’Ambrosio e Manojlovic, rispettivamente con 8 e 14 reti.

Questo il commento a fine gara del tecnico fondano, Nikola Manojlovic: ”Inizialmente la partita con il Salerno è stata molto equilibrata, poi le mie ragazze hanno accelerato il ritmo e si è vista una maggiore forza fisica e concretezza di gioco. Tutta la squadra ha fatto una buona prestazione, compresi i tre portieri. Unica nota negativa è stato l’infortunio di Notarianni, alla quale auguro una pronta guarigione.
Siamo arrivati al termine del campionato: per l’ultima partita il Tushe Prato ci aspetta in terra toscana, proveremo a fare bella figura e a conquistare il terzo posto perché ne abbiamo le possibilità”.

Related posts

Leave a Comment