Promozione: Passi importanti verso la fusione tra Suio e Minturno

Nella giornata di ieri c’è stata la ripresa degli allenamenti della squadra di mister Pernice dopo la vittoria di domenica in casa del Terracina, quasi tutti i calciatori a disposizione, si pensa già alla gara con l’Alatri, bisogna continuare a fare bene e racimolare punti per l’obiettivo finale.

Ma ci sono importanti novità dal punto di vista societario: è nata una forte partnership con la società dell’ASD Minturno 1936, il club che ospita stabilmente i biancocelesti nelle gare interne, con l’ingresso in società di Antonio Palmieri, Salvatore Purificato e Antonio Pacera. Le due società stanno già collaborando anche se per motivi strettamente burocratici e federali non è possibile effettuare il cambio di denominazione, una cooperazione a 360° dalla prima squadra arrivando al settore giovanile.

L’obiettivo comune delle due società è semplice ed univoco: fare grande calcio, mettendo al primo posto i valori del fair-play e del sano gioco. La priorità principale del progetto è quello di uniformare il settore giovanile che dovrà essere la vera punta di diamante della nuova collaborazione, le varie squadre giovanili giocheranno sui campi di Suio, Castelforte e Minturno. Nel progetto del settore giovanile troviamo anche il Real Collepiano, squadra campana di San Castrese di Sessa Aurunca che ha deciso di unirsi in questo nuovo, grande ed ambizioso piano programmatico calcistico, con le collaborazioni con ilFondi e la Ternana sempre in pianta stabile e fissa.

Ci sono tutti gli elementi per far bene, il nuovo progetto calcistico sta nascendo in queste prime settimane di settembre, solo uniti riusciremo a puntare in alto.

Giuseppe Capuano per Telegolfo.com

Related posts

Leave a Comment