HC BANCA POPOLARE DI FONDI OSPITE DELLA CORAZZATA CONVERSANO

Dopo la sconfitta nel recupero della 5a giornata in casa dei Campioni d’Italia Acqua&Sapone Junior Fasano, l’HC Banca Popolare di Fondi è attesa da un’altra trasferta difficilissima: nel pomeriggio di domenica, davanti le telecamere di Sportitalia, D’Ettorre e compagni saranno ospiti della corazzata Conversano, che scenderà in campo per riscattare prontamente la bruciante sconfitta di Pressano.

La formazione pugliese, che attualmente occupa la seconda posizione alle spalle del Bolzano, è una delle candidate alla vittoria dello Scudetto, al pari proprio degli altoatesini e dell’altra formazione pugliese del Fasano. Ad una squadra già forte, collaudata ed esperta, formata dai giovani Mattia e Jacopo Lupo, Ardian Iballi (fratello maggiore del “fondano” Endrit), Sperti, Stabellini (uno dei giocatori più talentuosi del panorama pallamanistico italiano) e da giocatori esperti come capitan Giannoccaro, Beharevic e Pivetta, la dirigenza biancoverde ha voluto aggiungere altri ottimi atleti per provare a giocarsi il tricolore. Sono arrivati alla corte di mister Tarafino, infatti, il capitano della nazionale italiana Maione (prelevato in estate dai Campioni d’Italia della Junior Fasano), il forte terzino destro lituano Orlovskis, il portiere brasiliano Hermones Silva e un bel gruppo di giovani talenti provenienti dalla Pallamano Noci (Di Giandomenico, Degiorgio, Laera e De Luca).

Impegno quindi molto difficile per la compagine fondana, chiamata a mettere in campo una prestazione maiuscola se vorrà cercare di fare risultato e guadagnare altri preziosi punti in classifica. Per questo i rossoblù si stanno allenando bene e con la serenità di chi è in costante crescita. Non sembra avere particolari problemi di formazione il tecnico Giacinto De Santis, che al 100% dovrà rinunciare soltanto al lungodegente Mangiocca (che dovrà stare fermo fino a fine anno), mentre sta recuperando bene capitan D’Ettorre. “Sicuramente contro il Conversano sarà una partita lottatadichiara il portiere rossoblù Soliani -. Dobbiamo cercare di restare in partita fino all’ultimo, perché è in quella fase che si deciderà la partita. A mio avviso bisogna giocare la partita con molta calma e commettendo pochi errori, altrimenti possono sfruttare il loro gioco veloce e farci male”.

Il “Match of the Week” di domenica, diretto dalla coppia arbitrale Dionisi-Maccarone, avrà inizio alle ore 17.15 presso il “caldo” Pala San Giacomo di Conversano e sarà trasmesso in diretta su Sportitalia e Pallamano TV.

Related posts

Leave a Comment