Primo meeting regionale d’autunno e terza gara in vasca corta per i nuotatori della Serapo Sport Gaeta nelle piscine di Roma e Civitavecchia.

Record personali a raffica per i giovani nuotatori che si allenano nella piscina dell’Hotel Serapo di Gaeta.
Iniziamo dalle performance di Gabriele Pannozzo che staccava il pass per i campionati italiani giovanili nei 400 misti e 200 dorso. Queste due gare si vanno ad aggiungere ai 400 e 1.500 stile libero dove il giovane fondista di Fondi si era già qualificato nelle settimane precedenti, ad Anzio e Pietralata ( Roma ).
Sempre della categoria junior, record nei 50 dorso, 50 e 200 stile per il gigante buono di Sperlonga, Simone Di Lelio.
Migliori prestazioni all time per le juniores, Giulia Romana Buonomo e Stefania Libroia nei 50 rana. La Buonomo concedeva il bis anche nel 50 farfalla mentre Libroia si migliorava nei 100 rana.
Bel debutto nella categoria ragazze per Alessandra Buonomo e Greta Ciaramella. La prima si migliorava nettamente nei 100 rana, 50 e 100 stile. La seconda sempre nei 100 rana, 100 farfalla e 50 stile.
Esordio con i colori dell Aniene per Giovanni Marco Fantasia, primo anno ragazzi, otteneva il suo record nei 100 farfalla che vanificava con una partenza anticipata. Si rifaceva nei 50 stile e 200 farfalla con altrettanti buone prestazioni cronometriche.
Concludiamo con le tre moschettiere, sempre della categoria ragazze.
Ginevra Valente si migliorava nei 100 rana, 100 dorso e 50 stile.
Giada Lunardo, molto bene nei 200 misti, 200 dorso e 50 stile con tanto di record personali, chiudiamo con Francheska Festa che abbassava di un’altro secondo, la propria migliore prestazione cronometrica di sempre nei 100 farfalla.
“ Tutti i piccoli nuotatori hanno dimostrato grandi miglioramenti cronometrici, tecnici e caratteriali “, questo il commento del loro allenatore, il professore Carlo Giacomo Spaziani, neo nonno di Sveva, nata proprio oggi. Auguri da parte della Serapo!

Related posts

Leave a Comment