Volley Terracina – Beatrice Massa: bella emozione domenica, lavoriamo per crescere ancora.

Il girone di ritorno è iniziato nel migliore dei modi per la Volley Terracina, la compagine guidata da coach Pesce ha regolato la Pol. Casal de’ Pazzi in tre set, con la volontà del tecnico pontino di iniziare una fase di nuovi schemi di gioco condita da esperimenti in qualche ruolo, dando spazio possibilmente a tutte le ragazze a sua disposizione, questo per prepararsi al meglio in vista di una eventuale qualificazione ai playoff.

Tra le protagoniste del match di domenica scorsa, c’è Beatrice Massa, classe 2001, una delle tante giovani biancocelesti, che nella fase finale della partita, ha avuto il battesimo del campo in questa stagione, mettendo la sua firma anche nel tabellino generale della partita e di conseguenza in quello personale, mettendo a segno i due punti conclusivi del terzo ed ultimo set, servita con precisione e sapientemente dalla regista Sciscione, che come il suo tecnico, ha dato fiducia alla giovane schiacciatrice.

E’ stata davvero una bella emozione e sensazione, quando il coach mi ha chiamato per entrare in campo ero carica, decisa a fare bene, ed essermi espressa con successo nel mio fondamentale preferito, non può che rendermi felice. Ringrazio sia il mister per l’opportunità che Michela, per avermi dato due palloni davvero molto invitanti, ma al di là della mia prestazione personale, ci tengo a sottolineare il risultato della squadra e la bella prestazione offerta.

Beatrice è al suo primo anno con la Volley Terracina, 182 cm di altezza, pur giovanissima ha nel suo bagaglio tecnico, colpi importanti che fanno presagire un futuro decisamente più che roseo per lei, ma la giovane fondana preferisce stare con i piedi ben saldi al terreno: “So quale è il mio ruolo in seno alla squadra, mi trovo benissimo con questa nuova maglia e con la società, l’ambiente è davvero familiare e sano, il rapporto poi con le mie compagne è stupendo e il gruppo è ben solido e unito. Mi alleno duramente ogni giorno per farmi trovare pronta quando chiamata in causa, come successo domenica. Il lavoro che sto facendo con mister Pesce è di continua crescita, lui è un professionista serio e preparato, mi torchia spesso in quanto vuole tirare fuori da me il massimo, come fa con tutta la squadra, ma procediamo passo dopo passo.”

L’argomento che coinvolge in maggior modo Beatrice, leggendo nei suoi occhi l’entusiasmo con cui ne parla durante la chiacchierata, è proprio il rapporto con le compagne: “Sono meravigliose, non credevo di trovarmi così a mio agio, sono tra le più piccole, le più grandi ed esperte, sono sempre disponibili al dialogo, a infonderci fiducia e non lesinare mai un suggerimento o un consiglio. Che volere di più!!!

Davvero un bel personaggio Beatrice, solare, positivo e ottimista, nonostante l’età ha idee chiare, umiltà e sana competitività, valori rari al giorno d’oggi e stando e vivendo in un gruppo, non può che essere un valore aggiunto per fortificare una grande amalgama.

Silvio Bagnara

Ufficio Stampa

Volley Terracina

Related posts

Leave a Comment