Sconfitta interna al tie break per l’Omia contro Intent Sport Union Team

Prima sconfitta interna per l’Omia Volley contro Intent Sport Union Team. Gli ospiti la spuntano al tie break.

Dopo un primo set a dir poco favorevole all’Omia, le cisternesi giocano malissimo il secondo e terzo set, non all’altezza delle loro classiche performance e la squadra di Zagarolo si rifà sotto, vincendo i successivi due parziali. L’Omia torna a giocare il quarto set come il primo e si va al tie break, dove, punto su punto, la spuntano gli ospiti.

Primo set senza storia, l’Omia è sul 13-3 in pochi minuti, Zagarolo ci prova ma la distanza non si colma, block out di Cerasti per il 20-11, finirà 25-16 con errore in battuta delle avversarie.

Sembra tutto agevole, ma il secondo set inizia con più equilibrio, Intent Sport Union Team si porta in vantaggio (9-11) ed improvvisamente allunga (13-19), time out Omia. Black out, buio pesto per le cisternesi che perdono il secondo parziale con il punteggio di 18-25.

Anche nel terzo set, equilibrio nella prima parte, ma la squadra di Zagarolo si riporta in vantaggio (8-11), time out Omia, troppi errori per Cisterna. La storia non cambia, stavolta l’Omia cerca di restare nel set, ma sempre dietro. 16-22 e secondo time out della squadra di casa. Le avversarie vanno a chiudere sul 18-25.

Quarto set e si rivede l’Omia (4-1 e time out Zagarolo), ace di Montini (8-2), ace Scarano (11-4), secondo time out ospiti. Sembra un’altra partita, un’altra Omia. Cerasti mette giù l’ace del 18-8, sarà lei a chiudere il parziale, del tutto favorevole a Cisterna: 25-14.

Si arriva al tie break e l’equilibrio è totale. Setini (9-9), Cerasti per il 10-9 e time out ospiti. Ancora Setini per il 12-11, ancora time out Zagarolo. Siamo sul 13-13, fast di Negri che infrange a muro, la palla va fuori, ma l’arbitro dichiara punto per Zagarolo. Momento cruciale, l’Omia pareggia (14-14), ma siamo lì, block out Zagarolo ed è 14-16.

Partita che non ti aspetti, punteggi abissali a favore, poi dormite generali, Intent Sport Union non è rimasta a guardare ed è riuscita a spuntarla. Testa (e in fretta) al prossimo match in trasferta, ad attendere le cisternesi c’è Volley Fiumicino.

Related posts

Leave a Comment