L’HC FIDALEO FONDI CEDE DI MISURA AL CONVERSANO

Prima sconfitta della fase ad orologio per l’HC Fidaleo Fondi, che nel recupero della 5a giornata del campionato di serie A2 Femminile cade in terra pugliese contro la capolista Conversano. Le pugliesi partivano veloci e determinate ad ottenere il primo posto del girone D con una giornata di anticipo; le ragazze di mister Nikola Manojlovic scendevano in campo con altrettanta determinazione e tenevano le redini del gioco per 45′, dopodiché peccavano di concentrazione e cedevano la vittoria alle padrone di casa.

Iniziavano subito forte le ragazze di Elena Barani e, approfittando dei primi errori delle fondane, rifilavano subito un parziale di 4-2. Le ospiti non ci stavano a perdere e premevano il piede sull’acceleratore: grazie ad una buona difesa e alle conclusioni di un’inarrestabile Manojlovic, si portavano prima sul 6 pari e poi in vantaggio 6-8. La partita proseguiva punto a punto con le conversanesi sempre alle costole delle rossoblù, le quali alzavano ancora una volta i ritmi di gioco e conquistavano il pareggio (11-11 al 22°). Dopo il time out richiesto dal tecnico fondano, guidate dal trio Manojlovic-Notarianni-Conte, le rossoblù mettevano a segno un parziale di 4-1 e, sul punteggio di 12-15, la coppia arbitrale mandava le due compagini negli spogliatoi.

Al ritorno in campo le rossoblù prendevano subito in mano le redini del gioco e piazzavano un importante break di 1-3, allungando il vantaggio fino al 13-18. Debole era la reazione delle pugliesi che accorciavano sul 15-18. Al 36′ di gioco l’estremo difensore Di Fazio abbassava la saracinesca e dava il via ad una serie di ottime seconde fasi che portavano le rossoblù al massimo vantaggio di +6 (15-21). A quel punto la formazione rossoblù andava in black-out e il Conversano, che non aveva mai mollato la presa, piazzava un fondamentale parziale di 5-1, riportandosi sul 23-23. Nel finale della gara si assisteva ad un vero e proprio testa a testa, che vedeva le fondane andare incontro ad un calo di concentrazione, le conversanesi pronte ad approfittarne e nell’ultimo minuto di gioco arrivava la beffa per Di Prisco e compagne: il Conversano vinceva 26-25 e conquistava il primo posto del girone D di serie A2 femminile.

Tanta amarezza nelle parole del tecnico rossoblù Manojlovic: “Sono molto rammaricato per quello che è successo a Conversano. La partita è stata molto combattuta: dopo qualche minuto di stand-by, ci siamo ripresi e abbiamo chiuso il primo tempo sul +3, frutto di una buona difesa ed efficaci seconde fasi. Durante l’intervallo mi sono raccomandato con le ragazze di tornare in campo concentrate e determinate, perché la partita non era ancora finita ed il Conversano è una squadra con molto carattere e combattiva: così hanno fatto fino al 45°, nonostante alcune palle sbagliate in seconda fase e dai 6 mt che ci avrebbero permesso di chiudere il match. Negli ultimi 15’ le ragazze si sono demoralizzate e il Conversano ne ha approfittato. Purtroppo è sfumata la possibilità di qualificarci alla Final8 Promozione con una giornata di anticipo e ci giochiamo tutto nella prossima gara contro il Salerno. Spero che le ragazze mettano in campo la stessa grinta che hanno mostrato in Puglia, perché sì hanno fatto degli errori, ma non ho nulla da rimproverare loro: purtroppo, a volte, la differenza la fanno fattori esterni che non dovrebbero esserci”.

Pallamano Conversano – HC Fidaleo Fondi  26-25 (P.T. 12-15)

Pallamano Conversano: Cacciopoli 4, Bertolino, Gozzi, Lopinto 5, Piccinno, Toro, Ingrassia 5, Marangelli 6, Rubino 2, Vinci 1, Coppola 3, Cuvli, Martinelli, Duda. All. Elena Barani.

HC Fidaleo Fondi: Man. Manzo 1, Mar. Manzo, Di Prisco, Lattuca 2, Amicucci, Conte 3, Guglielmo, Manojlovic 12, Notarianni 4, Zizzo, Saraca, Cerante 3, Capotosto, Di Fazio. All. Nikola Manojlovic.

Related posts

Leave a Comment