La Top Volley Latina che partecipa al campionato di serie C ha affrontato la Nazionale Italiana Sordi

Bella ed emozionante la partita amichevole disputata nei giorni scorsi tra la Top Volley di serie C e la Nazionale Italiana Sordi, per la cronaca finita con la vittoria dei pontini per 3-2. Davanti al  pubblico che ha assistito all’evento nella palestra del liceo classico Dante Alighieri i pontini hanno giocato cinque set di grande intensità sotto gli occhi anche del sindaco di Latina Damiano Coletta, presente anche la dirigenza della Top Volley e alcuni giocatori della prima squadra tra cui il capitano Daniele Sottile. Il match è stato molto gradevole, combattuto, tirato e con molti scambi davvero interessanti e ben giocati. Emozione durante l’Inno di Mameli che i ragazzi della Nazionale Sordi hanno eseguito con il linguaggio dei segni.
 
Migliore in tutti i fondamentali il primo set della Nazionale, che coglie di sorpresa la Top Volley, decisamente più fallosa del solito in questo set, le bande Verdecchia e Aquilani sono risultate difficili da contenere sono state decisive nella conquista del parziale chiuso 25-16. Nel secondo set, più ordine in campo tra i pontini: D’Amico e Rossato iniziano a trovare gli spazi giusti, la ricezione diventa più positiva di modo che la distribuzione di Feragnoli viene agevolata per smarcare i propri attaccanti che portano a conquistare il secondo parziale (25-16). Nel terzo spicchio di gara partita bella e tirata, giocata punto a punto, il commissario tecnico azzurro Bruni fa ruotare i suoi uomini e qualcuno anche un cambio di ruolo. Nel continuo botta e risposta, alla fine a prevalere è ancora la Top Volley con il break vincente finale che le permette di chiudere 25-22. Stesso identico discorso nel quarto set, protagonisti sempre gli stessi uomini con l’aggiunta dei centrali Bragazzi e Moretto tra le fila pontine, Bartoli e Zappavigna tra i nazionali, chiamati in causa con molta più frequenza dai propri registi, ma alla fine questa volta a spuntarla è la Nazionale con l’ace finale di Morrone. Nel quinto e decisivo set, la Top Volley parte forte, gli azzurri sembrano non averne più, al cambio campo i ragazzi di Latina sono avanti 8-3 e nelle giocate seguenti, nonostante un piccolo recupero degli avversari, portano a casa la vittoria, vincendo per 15-12. Ottimo allenamento per i pontini ancora impegnati nel campionato di serie C e per i ragazzi della Nazionale italiana sordi che hanno nel mirino le loro imminenti manifestazioni internazionali.
 
 
TOP VOLLEY LATINA – NAZIONALE ITALIANA SORDI 3 – 2
TOP VOLLEY: Feragnoli 6, Rossato 18, D’Amico 23, Bragazzi 8, Patria 7, Moretto 8, Margagliano 4, Guadagnino, Rondoni (L1). n.e. Montini, Di Veroli (L2). 1° all. Feragnoli, 2° all. Bagnara.
NAZIONALE ITALIANA SORDI: Ianiro 4, Pieroni 2, Verdecchia 13, Aquilani 13, Malfasi, Zappavigna 10, Morrone 10, Hoffer, Pongiluppi, Dell’Arte 3, Bartoli 10, Caselli (L2), Musacchio (L1). n.e. Chezzi, 1° all. Bruni, 2° all. Del Re.
Arbitro: Ianiro
Parziali: 16-25; 25-16; 25-22; 23-25; 15-12
Top Volley: Bv 6, Bs 17, M 10
Italia: Bv 3, Bs 12, M 9
Durata set: ’21, ’19, ’23, ’27, ‘15.

Related posts

Leave a Comment