L’HC BANCA POPOLARE DI FONDI CEDE DI MISURA AL BRESSANONE

Seconda sconfitta consecutiva per l’HC Banca Popolare di Fondi, che solo negli ultimi minuti viene superata da un ottimo Brixen. Per la trasferta in Alto Adige mister Giacinto De Santis doveva fare a meno dei lungodegenti D’Ettorre e Leal e di Conte, da qualche mese trasferitosi lontano da Fondi per motivi di studio.

Ad attendere i fondani c’era un motivatissimo Brixen, sceso in campo con la voglia di ottenere l’intera posta in palio per chiudere in bellezza la stagione davanti ai propri sostenitori; erano proprio i biancoverdi di casa a portarsi subito avanti con le reti dello spagnolo Crespo Diego. Il vantaggio durava fino al 22°, quando Travar, Rosso e Dall’Aglio permettevano ai rossoblù di portarsi per la prima volta avanti (12-13). Iniziava così una gara ricca di batti e ribatti, con una coriacea HC Banca Popolare di Fondi che cercava di allungare ed un mai domo Brixen che cercava di rimanere in partita: al termine dei primi 30’, dopo la rete di Travar, il tabellone del Palazzetto di Bressanone segnava 14-15.

Una volta tornate in campo le squadre, le parti del copione del match si invertivano: i ragazzi di mister Fliri cercavano di infliggere il colpo di grazia ai rossoblù, ma Soliani e compagni non mollavano. Al 22°, quando l’inerzia della partita sembrava tendere verso i padroni di casa, Dall’Aglio metteva a segno la rete del 25-23. Dopo una serie di batti e ribatti, al 25°, Rosso siglava il 27-25 e costringeva il tecnico locale a chiamare il time out. Una volta tornati in campo era ancora Rosso a portare i suoi sul -1, ma sul capovolgimento di fronte Crespo Diego siglava la vittoria: infatti a nulla serviva la rete del 28-27 realizzata dal giovanissimo Pola.

“Abbiamo fatto una buona gara, peccato solo per il risultatodichiara il tecnico fondano. Devo fare i complimenti ai ragazzi per come hanno interpretato la partita e come l’hanno giocata. Avevo chiesto un segnale di crescita e questo è stato. È da queste partite e come si approcciano che si vede la maturità del gruppo. Questo è un bel segnale per il futuro”.

Gli uomini di Giacinto De Santis, dopo la lunga trasferta, sono tornati subito al lavoro per preparare l’ultimo incontro della stagione, che si terrà domenica 5 maggio alle 15.30 sul parquet del Palazzetto dello Sport di via Mola Santa Maria contro il quotato Cassano Magnago, in lizza per i Play-Off Scudetto.

Brixen – HC Banca Popolare di Fondi 28-27 (14-15 P.T.)

Brixen: Pfattner, Nenadic 6, Crespo Diego 8, Castro 4, Dorfmann 1, Wieland 1, Wierer, Ranalter 3, Basic 2, Mitterrutzner, Tedesco, Schatzer, Sader 3. All. Meinhard Fliri.

HC Banca Popolare di Fondi: Crosara, Soliani, Nardin 1, Travar 13, Rosso 7, Dall’Aglio 2, Iballi 3, Pola 1, N. Conte, Macera, Pinto, Marcone. All. Giacinto De Santis.

Related posts

Leave a Comment