CALA IL SIPARIO SULLA A1: I ROSSOBLÙ OSPITANO IL CASSANO MAGNAGO

Ultimo atto della stagione 2018-2019 per l’HC Banca Popolare di Fondi che, nel primo pomeriggio di domenica 5 maggio, ospiterà sul parquet del Via Mola Santa Maria il quotato Cassano Magnago, che attualmente occupa un meritato quarto posto in classifica (l’ultimo utile per accedere ai Play-Off Scudetto).

La compagine lombarda, guidata da Davide Kolec, è la vera rivelazione di questo campionato: dall’inizio, infatti, gli amaranto stanno giocando una pallamano aggressiva in difesa e molto veloce in seconda fase. Anche in questa stagione la compagine lombarda ha sposato la linea verde con l’innesto di altri potenziali talenti, i quali sono andati a completare una rosa già giovane, che vede in Alessio Moretti l’autentico top-player. Oltre al forte terzino della nazionale azzurra, il giovane tecnico cassanese può contare su un’affidabile coppia di portieri come Ilic e Monciardini, un play-maker di tutto rispetto come il serbo Milanovic, l’esperienza di Scisci e La Mendola, l’estro e la voglia di mettersi in mostra di un bel gruppo di giovani promesse, su tutti Fantinato, Bertoli e Possamai.

L’HC Banca Popolare di Fondi, dopo l’immeritata sconfitta di Bressanone, è tornata ad allenarsi per preparare al meglio l’incontro di domenica. In casa rossoblù, anche se non sarà cosa semplice, c’è la volontà di provare a chiudere la stagione con una vittoria davanti ai propri tifosi. Alla vigilia dell’ostica gara di domenica, abbiamo intervistato il presidente fondano Vincenzo De Santis: “Come presidente non posso che essere contento dell’obiettivo raggiunto con ampio margine e, per questo, ringrazio i ragazzi, il mister e tutto lo staff tecnico e dirigenziale. Quello di quest’anno era un campionato nuovo per tutte le 14 squadre. Tuttavia, e questo è innegabile, c’è stato un netto miglioramento del tasso tecnico. Siamo stati ripescati e saperlo a luglio non è stato facile, non ci siamo persi d’animo e il direttore sportivo Guglielmo di Perna, coadiuvato dal tecnico Giacinto De Santis, è riuscito a mettere su quest’ottima squadra in dieci giorni: un roster di tutto rispetto, che ci ha permesso di qualificarci alla Final8 di Coppa Italia e salvarci con quattro giornate di anticipo. Nelle ultime gare, per via anche di qualche infortunio, abbiamo perso qualche punto in più del dovuto, ma siamo contenti per quello che i ragazzi stanno mettendo in campo”. Sulla gara contro la formazione lombarda: “Domenica vorremmo chiudere in bellezza, con una bella prestazione e perché no con una vittoria salutando così nel migliore dei modi il nostro pubblico. Affrontiamo una delle migliori squadre del campionato, una vera sorpresa, perché il Cassano Magnago è in piena lotta per agguantare il pass per i Play-Off Scudetto. Sono certo che i nostri ragazzi, come in tutto l’arco del campionato, onoreranno il campionato per vincere davanti ai propri sostenitori”. Con il massimo dirigente rossoblù si è parlato anche della prossima stagione: “Abbiamo già iniziato a programmare il futuro, la nostra volontà è di aggiungere qualcosa a questo gruppo così da aumentarne sia la qualità che la quantità e portare avanti il nostro progetto di crescita e fare un ulteriore salto di qualità. Un gruppo che, a fine stagione bisogna riconoscerlo, va elogiato pubblicamente. Un gruppo di ragazzi che, prima di essere compagni di squadra, sono diventati amici e questo lo si vede anche in campo aiutandosi sempre l’un l’altro soprattutto nei momenti di difficoltà”.

La gara di domenica avrà inizio alle ore 15.30 presso il Palazzetto dello Sport di Fondi, sarà arbitrata dalla coppia arbitrale Di Domenico-Fornasier e sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma federale Pallamano TV e sulla pagina Facebook “HC Fondi”.

Related posts

Leave a Comment