Il Del Prete Virtus Latina sconfitto a Monterotondo. Righi: “Finiamo il campionato e poi ci tuffiamo a capofitto nei play-off”.

LATINA (30/4/2019, ufficio stampa) – Il Del Prete Virtus Latina ha ceduto 3-1 a Monterotondo in casa dello Spes Juventute Pallavolo nel match valido per la penultima giornata del campionato di pallavolo femminile di serie C. Alla luce di questo risultato, con l’ultima partita ancora da giocare, il girone B vede in testa il Margutta Pallavolo Civitavecchia con 64 punti, al secondo posto il Volley Friends Roma (61 punti). La squadra di Latina, attualmente terza con 57 punti, potrà solo puntare a conservare il terzo gradino del podio in vista dei play-off che giocherà per tentare la promozione in serie B2.
“Siamo comunque soddisfatti di aver potenzialmente lottato per il vertice, e quindi per la promozione diretta, fino alla penultima giornata, questo vuol dire che abbiamo lavorato bene in questa stagione e per noi si tratta di un altro passo avanti nella crescita della nostra società – spiega Daniele Righi, uno dei massimi dirigenti del sodalizio pontino insieme a Vanessa Timotini, che coordina il settore giovanile – Dispiace la sconfitta di Monterotondo, abbiamo fatto una pessima figura e sinceramente sono un po’ amareggiato perché ho visto rassegnazione da parte delle ragazze e questo non va bene perché la Virtus non ha intenzione di fare altre brutte figure. Allo stesso tempo abbiamo una enorme fiducia nel coach Luca Schivo, nel suo staff e ovviamente nelle ragazze. Ora dobbiamo concludere il campionato e concentrarci nei play-off che non saranno facili. In ambito del settore giovanile stiamo portando avanti un progetto che ci porta a essere un punto di riferimento importante sul territorio”.
Le padrone di casa hanno vinto il primo e secondo set con lo stesso risultato (25-18) nel terzo il Del Prete Virtus Latina ha riaperto la partita vincendo (19-25) il terzo parziale ma nel quarto ancora una volta lo Spes Juventute Pallavolo ha trovato il modo di chiudere i conti (25-21) imponendosi nel quarto spicchio di gara. Su 25 match la formazione del capoluogo pontino ha vinto 20 sfide perdendone cinque, una sconfitta in più delle due squadre che la precedono Margutta Civitavecchia e Volley Friends. Il Del Prete Virtus Latina chiuderà la stagione regolare in casa, sabato 4 maggio, nella sfida contro il Revolution Quintilia Roma, sarà la giornata numero 26 di una stagione che ha visto la formazione di Latina fare da lepre per tre quarti del torneo salvo poi cedere il passo nel finale.
SPES JUVENTUTE PALLAVOLO – DEL PRETE VIRTUS LATINA 3-1
SPES JUVENTUTE PALLAVOLO: Andro, Anselmi (lib.), Boninsegni, Dragone, Gargiulo, Hoxha, Lauri, Mattiangeli, Santilli, Savini (lib.), Tessadri, Turrin, Zbughin. All. Morini
DEL PRETE VIRTUS LATINA: Bonsanti, Chiappini, Farkas, Federici, Mastruzzi (lib.), Orsi, Paioletti, Roticiani, Russo, Velardi. All. Schivo
Arbitri: Marco Lo Re e Antonio D’Avanzo
Parziali: 25-18, 25-18, 19-25, 25-21
Nella foto Silvia Russo (Virtus Latina)
Ufficio Stampa Virtus Latina Volley

Related posts

Leave a Comment