Futura Terracina: Under 18, un’esperienza fantastica

La vittoria contro Padova aveva fatto sognare ad occhi aperti le futurine le quali si erano rese conto di aver compiuto un’impresa contro una delle squadre più titolate nel panorama juniores nazionale. E’ chiaro che il girone eliminatorio delle finali nazionali Under 18 di Vibo Valentia si presentava proibitivo per la presenza dell’Anderlini Modena, la formazione della futurine Camilla Sanguigni. Un amarcord bellissimo che non è passato inosservato (le futurine ora tiferanno tutte Camilla ndc). Ma sul campo le emiliane hanno dimostrato tutto il loro valore; non a caso sono tutt’ora in corsa per ambire allo scudetto. Poi, con la Magica Volley Lamezia è arrivata una gara senza grossi patemi e la sconfitta per 3 a 1 ha sancito il 22esimo posto finale. La Futura Terracina ha così timbrato la terza partecipazione ad una fase Nazionale, la seconda consecutiva dopo quella dello scorso anno con l’Under 16 a Bologna. Nel 2005 arrivò addirittura la finale scudetto contro Chieri di Torino quando le finali conclusive contemplavano solo otto squadre. Tornando ad oggi va detto che la Futura ha confermato ancora una volta di essere un vero e proprio punto di riferimento per l’attività giovanile. Il prossimo anno infatti ci saranno ben due partecipazioni ai campionati d’Eccellenza: Under 18 e Under 16. L’avventura di questa stagione è stata esaltante e le ragazze se la porteranno dietro per sempre. Mario Milazzo coadiuvato da Gigi Renna sono stati bravi a stimolare le proprie atlete, comprendendo subito dove si poteva arrivare. E’ stato bello vedere nei giorni trascorsi in Calabria quanti addetti ai lavori sono stati a contatto con il team Futura e soprattutto con i due allenatori che da quelle parti ci hanno anche giocato. Mario Milazzo addirittura per quattro anni. Un’esperienza che ha arricchito tutti i componenti della comitiva terracinese e che ha nobilitato la società tutta. Ecco allora i ringraziamenti a Giulia Sciscione, Alessandra Minutilli, Penelope Parisella, Giulia Bagnara, Chiara Pisa, Chiara Renna, Michela Distefano, Raffaella Sanità, Elisa Di Massimo, Ludovica D’Andrea, Mariantonietta Magliocca, Ersilia Borgomastro e Ilaria Dotto. Per la cronaca, il prossimo anno per motivi d’età uscirà fuori solo Giulia Sciscione. Mario Milazzo e Gigi Renna sono stati affiancati dai dirigenti Lucia Mandatori e Romano Sciscione, con l’amica di sempre, Anna Maria Perroni e alcuni genitori delle ragazze. La trasferta è stata resa possibile grazie alla collaborazione delle Parrocchie SS Salvatore e di Borgo Hermada, Lazio TV, Basar, Giuliano Moto, Antica Dogana, Assicurazioni De Gregorio, Giuseppe Incollingo, l’Euroservice di Savina Ferrari, Flavio Subiaco e Simone Di Bono, MC Scavi di Marco Carta, Edilmarr di Marco Marrone, M e G  Abbigliamento di Marianna Vasie, Caffetteria della Fortuna, Veneta Combustibili, Pneustil e Take Away Dal Pescatore.

 

Related posts

Leave a Comment