Un’altra sfida per il tennista fondano Roberto Peppe

di francesco carnevale

 

Non si arrende il fondano Roberto Peppe. Ormai il tennis è diventata la sua principale passione sportiva. Nonostante l’infortunio al tendine, avvenuto lo scorso anno, il tennista fondano non demorde. Dopo l’ultimo torneo, svoltosi a Viterbo, lo stesso ci vuole riprovare in quello di Vetralla. Si affronteranno numerosi tennisti della regione Lazio e non solo per conquistare nella due giorni di sfide il podio. Il tennista fondano, Roberto Peppe, scenderà in campo presso il circolo sportivo della città domenica, essendo testa di serie numero 3. Il torneo rientra nel circuito nazionale dell’Open Tpra. “E’ il torneo più importante dell’anno – dichiara Roberto -. In caso di vittoria parteciperò quasi sicuramente alla rassegna iridata. Purtroppo sulla tabella di marcia mancano alcuni punti che sto cercando di recuperare. Infine nella città, famosa per la ceramica e la terracotta, i principali avversari da battere saranno Pellone, numero 12 della classifica world e Falciani subito a seguire.

Related posts

Leave a Comment