Futsal Serie C2:Arena Cicerone Futsal battuto in casa del Ferentino nell’esordio in Coppa Lazio

Prima uscita dell’ammiraglia dell’Arena Cicerone nelle tempestose acque della C2. Il sorteggio ha voluto che a incontrare l’Arena nella prima partita di Coppa fosse la corrazzata Ferentino, squadra blasonata e di grande esperienza nella categoria. Per  la compagine di patron Macone(in Foto) era praticamente la prima partita vera dove mister Collu poteva provare l’assetto della squadra non avendo potuto, per tanti motivi, effettuare delle amichevoli “serie” dove testare il lavoro fatto in preparazione. Pur accusando alcune assenze di qualità l’Arena ha retto bene l’attacco del Ferentino tanto che il risultato del primo tempo è rimasto sullo zero a zero fino, praticamente, a un minuto dal fischio dell’arbitro quando, su tiro di punizione, un errore di un difensore permetteva alla palla di infilare la porta di Caramanica. Risultato del primo tempo, quindi, Ferentino 1, Arena Cicerone 0. Ripreso il gioco dopo l’intervallo avveniva il pareggio grazie al giovane Marco Boccia e, come nel primo tempo, la partita andava avanti col punteggio sulla parità. A pochi minuti dalla fine, però, il clima della partita che fino ad allora aveva viaggiato su binari tranquilli cambiava, ma non in campo, sulle panchine.Per motivi non troppo chiari venivano allontanati dal rettangolo di gioco il mister del Ferentino e il direttore sportivo dell’Arena De Clemente.Niente di eclatante ma, a seguito degli inevitabili battibecchi, la difesa dell’Arena perdeva grinta e, soprattutto, lucidità permettendo agli avversari di fare tre gol negli ultimi tre minuti finali. Risultato finale 4 a 1 per il Ferentino. Prova soddisfacente per la matricola Arena anche se c’è ancora tanto da lavorare per mister Domenico Collu. Comunque, anche se sconfitti si può dire: ciak “buona la prima”.

 

Ufficio stampa Arena Cicerone Futsal

Related posts

Leave a Comment