Volley Terracina – B2: Le biancocelesti cedono alla Giò Volley nella prima uscita stagionale.

COPPA LAZIO – TROFEO CITTA’ DI ROMA – SERIE B2
PARTITA DEL 22/09/2019

VOLLEY TERRACINA – GIO’ VOLLEY APRILIA = 1- 3
(21-25; 25-16; 20-25; 16-25)

VOLLEY TERRACINA: De Bellis 11, Carrisi 11, Frate 1, Tiraterra 14,
Polverino 3, Massa 6, Mariani 1, D’Angelo, Dalia 6, Soldati (L). n.e.
Panella. 1° all. Rigoni.
GIO’ VOLLEY APRILIA: Barbiero 16, Petruzzella 2, Rufo 3, Licata 2, Diomede
15, Nuzzo 4, Pistocchi 18, Vittozzi (L). n.e. Macedo, Russo, Ferraro. 1°
all. Federici, 2° all. Contrario.
Arbitri: Montauti, Rizzo.
Terracina: Bv 11, Bs 8, M 5
Aprilia: Bv 6, Bs 9, M 6
Durata set: ’26, ’24, ’27, ’21.

La Volley Terracina cede nella prima uscita stagionale alla Giò Volley
Aprilia, nella partita inaugurale del Trofeo Città di Roma, match che ha
visto la compagine allenata dal coach Rigoni tenere testa alle avversarie
per due set e mezzo, per poi cedere alla distanza.
Aprilia dalla sua ha fatto valere una condizione atletica migliore e la
maggiore esperienza delle sue atlete rispetto a quella delle
biancocelesti, che in alcuni frangenti del match, hanno schierato in campo
un sestetto dall’età media di 17 anni.
Avvio in equilibrio ma poi la squadra di casa con la De Bellis al servizio
trova l’allungo sul 6-2, mantenendo più avanti un vantaggio più esiguo,
10-8, con il recupero delle ospiti soprattutto grazie alla Pistocchi.
Nelle giocate successive, Aprilia trova il vantaggio grazie all’apporto
delle sue lunghe e con la battuta della Barbiero prova l’allungo andando
sul 18-14, mettendo un po’ in difficoltà le giovani biancocelesti. Con
questo vantaggio, la squadra ospite si avvicina alla conquista del set e
nonostante un tentativo di recupero della Volley Terracina, la Giò vince
con il punteggio di 25-21.
Il set seguente parte tra l’equilibrio in generale, con lo score che segna
6-5 Giò, quando la panchina biancoceleste chiama timeout, pausa che è
rigenerante per le ragazze di casa che tornano in campo più determinate,
con il muro della Carrisi e il servizio della Tiraterra si portano sul
9-6. Negli scambi successivi il vantaggio aumenta, 16-11 grazie ai cambi
operati dal coach terracinese Rigoni, che portano una ventata di dinamismo
in più in seno alla formazione, giocando ora con maggior ordine e
compattezza. Con un vantaggio decisamente rassicurante, 22-14, Terracina
si avvicina alla vittoria del set, cosa che avviene sul 25-16 dopo
l’errore in attacco della Barbiero.
Speculare del set precedente l’avvio del terzo parziale, 6-6, ma in breve
Terracina allunga grazie a due attacchi vincenti al centro della Carrisi,
10-7, costringendo coach Federici a fermare il gioco. Aprilia al rientro
recupera grazie a qualche errore terracinese in attacco si porta a
condurre 16-14 prima e 20-15 dopo, con le giovanissime biancocelesti che
non riescono a ritrovarsi anche nelle giocate successive, cosa che
consente alle avversarie ospiti di andare a conquistare il parziale sul
25-20.
Partenza migliore della Giò nel quarto set, 6-4 punteggio che diventa in
breve 9-4 con l’opposto ospite Barbiero protagonista in attacco, Terracina
un po’ si disunisce, Aprilia ne approfitta e vola sul 14-8. La Volley
Terracina sembra aver speso molto, il divario inizia ad essere importante,
18-9, Diomede detta legge a muro dando l’occasione alla sua squadra di
avvicinarsi alla vittoria del match, incontro che si chiude con il
punteggio di 25-21 con l’attacco finale vincente della Barbiero.

Silvio Bagnara
Ufficio Stampa
Volley Terracina

Related posts

Leave a Comment