Trasferta altoatesima per l’Hc Banca Popolare Fondi

di francesco carnevale

 

SPARER EPPAN

Archiviata la bella vittoria della scorsa settimana tra le mura amiche contro il Merano, il sette rossoblù è partito alla volta del Trentino. La squadra, allenata da Giacinto De santis, affronterà nella città di Appiano, lo Sparer Eppan, fanalino di coda del campionato di pallamano serie A1. Sulla carta non ci dovrebbero essere problemi per il sodalizio fondano continuare con un risultato utile. Ma le insidie sono sempre dietro l’angolo. In settimana sul parquet del palazzetto dello sport il coach De Santis prima di iniziare gli allenamenti ha chiesto ai suoi di essere concentrati e determinati. Inoltre per la gara contro gli appianesi il tecnico rossoblù ha dovuto rivedere alcuni schemi sia di attacco che di difesa. Infatti i padroni di casa altoatesini sono molto bravi nell’organizzazione del gioco e in difesa. Da mantenere sotto osservazione l’estremo difensore Raf e il suo secondo, Bortolot e gli esterni, l’ungherese Dolity ed il portoghese Guimaraes Oliveira. In casa rossoblù è stata una settimana intensa di lavoro. Ma come succede in genere ci sono i primi acciacchi. “ Questa settimana, come tutte le altre dal 1° agosto a questa parte, abbiamo lavorato duro per preparare al meglio la partita di sabato. Non sarà cosa facile riuscire a fare risultato in casa dell’Eppan. Loro, anche essendo una neopromossa, ci tengono a fare bene davanti al loro pubblico e venderanno cara la pelle – dichiara l’ala rossoblù Onorato Pestillo –. Noi, tuttavia, siamo consapevoli della forza di questo gruppo, che allenamento dopo allenamento è sempre più coeso e andremo in Alto Adige con un unico imperativo, vincere”. Lo stesso infine conclude affermando che: “umiltà, sacrificio e ambizione messi in campo da ognuno di noi stanno iniziando a dare i propri frutti, ma non ci montiamo la testa dopo la partita di Merano. Pensiamo partita dopo partita continuando il percorso di crescita che abbiamo iniziato il 1° agosto, alla fine tireremo le somme”. La gara inizierà alle ore 19.00 e sarà arbitrata dalla coppia Cosenza-Schiavone. Per i sostenitori fondani potranno seguire il match in diretta streaming sulla piattaforma on line della federale Pallamano TV.

 

 

Related posts

Leave a Comment