Il Presidente Marco Crocco e tutta l’Asd Gaeta 2010 contro i post offensivi verso l’Itri Calcio

“Mi dissocio, sia a nome personale che di tutta la società ASD Gaeta, da questi messaggi ignobili. Credo fortemente che il calcio debba esprimere sentimenti nobili e valori educativi, che in nessun caso si sposano con frasi offensive nei confronti di tifoserie oltretutto vicine e amiche. Il calcio può esprimere emozioni forti, legate al successo e alle sconfitte, ma pur sempre in un contesto sano. Le persone a cui appartengono tali affermazioni non hanno nulla a che fare con il gioco del calcio che il nostro Gaeta intende portare avanti. Il nostro è e rimarrà un progetto di calcio giocato, contornato da valori puliti, di festa, di amicizia e serenità. Non ritengo, tanto più, che i nostri tifosi, quelli veri, possano essere accumunati in qualsiasi modo a queste brutte affermazioni. Molti di loro li conosco personalmente e sono orgoglioso di loro e di quello che stanno facendo. Non permetteremo a nessuno di intralciare il nostro percorso. Ringrazio chi ha scritto questi orribili messaggi per averci dato la possibilità di rimarcare i nostri sentimenti e valori sul calcio che il nostro Gaeta intende portare avanti e non smetterò mai di ringraziare i nostri tifosi, quelli Veri, che con molti sacrifici continuano ad essere sempre vicini alla squadra.”

di seguito il post offensivo contro la città di itri

 

Related posts

Leave a Comment