85 anni dalla fondazione di Borgo Hermada, domenica 3 novembre i festeggiamenti

BORGO HERMADA (Terracina) – Un’intera comunità in festa. Domenica 3 novembre sarà un giorno speciale per Borgo Hermada, popolosa frazione del comune di Terracina che conta oltre 10 mila abitanti, perché si celebrano gli 85 anni dalla sua fondazione. Per l’occasione è stato creato un comitato organizzatore che ha coinvolto le associazioni locali per dare vita a un fitto programma di cerimonie e appuntamenti da non perdere. “Siamo molto felici di poter dare vita a questa giornata di festa per tutti noi perché il nostro Borgo nel corso di questi anni ha avuto la sua crescita, si è ingrandito ed è diventato un centro molto popoloso, ma lo ha fatto senza snaturarsi, mantenendo di fatto la sua vocazione rurale, a pochi passi dal mare e da Terracina – spiegano Gigi Orilia, del Gruppo Ermada VF che ha organizzato anche “Il Borgo Racconta”, e Pasqualino Sicignano, dell’associazione La Pedagnalonga, che ha curato la mostra degli antichi trattori e il convegno pomeridiano, entrambi in rappresentanza del comitato organizzatore – Per celebrare la ricorrenza degli 85 anni dalla fondazione del Borgo c’è stata una forte unità d’intenti che ha portato a sedersi allo stesso tavolo molte realtà diverse che hanno remato e stanno remando nella stessa direzione: questo è molto importante perché questa ricorrenza sarà l’occasione per cementare ancora di più questo grande spirito di appartenenza”. 

Il programma abbraccerà tutta la giornata di domenica 3 novembre: alle 11:15 è in programma la commemorazione ai pionieri con il raduno nel piazzale del Cimitero, a seguire (11:30) il corteo si dirigerà presso il monumento ai Bonificatori dove verrà deposto un omaggio floreale (11:40) passando per via Circondariale e via Battisti. Alle 11:50 è previsto l’arrivo del corteo in piazza IV novembre con la deposizione corona d’alloro e il saluto del sindaco di Terracina (ore 12:00) Roberta Tintari e delle altre autorità locali. A seguire, presso il piazzale dell’area La Fenice (in viale Cesare Battisti, 19 a Borgo Hermada) verrà inaugurata la mostra degli antichi trattori e degli oggetti agricoli d’epoca mentre nel pomeriggio (ore 16:00), nello stesso luogo, saranno gli anziani del posto a raccontare la storia del Borgo con la loro viva voce in un incontro-convegno durante il quale verrà proiettato anche il cortometraggio “#Hermada1934, una storia vera” che racconta la vita del centro rurale attraverso i racconti dei figli dei pionieri. In contemporanea saranno esposti i lavori degli studenti dell’istituto comprensivo Fiorini di Terracina che rappresenteranno la storia del Borgo, attraverso disegni e altre forme artistiche. Alle 18:00 si terrà la santa messa mentre alle 19:00, presso il Centro Anziani, l’appuntamento “Il Borgo si racconta”, narrazione della vita di Hermada rappresentata con tavole a fumetto, e a seguire la consegna delle pergamene a cura dell’Amministrazione Comunale. Alle 20:00 momento conviviale e alle 22:00 chiusura delle celebrazioni con l’estrazione della lotteria.

Le associazioni che si sono unite per organizzare i festeggiamenti, con il patrocinio dei Comuni di Terracina e Duino – Aurisina, sono: il Gruppo Ermada VF, l’associazione La Pedagnalonga, la Parrocchia Sant’Antonio di Padova, il Comitato Parrocchiale, l’Istituto Compensivo Alfredo Fiorini, il Centro Anziani, l’Associazione Avatar, la SSD Hermada e la Comunità indiana. Ulteriori informazioni si possono reperire su Facebook cercando la pagina Hermada1934.

— 

Ufficio stampa

Comitato organizzatore per i festeggiamenti degli 85 anni di Borgo Hermada

Related posts

Leave a Comment