Eccellenza :Vittoria in rimonta per l’Insieme Ausonia contro l’Astrea

Parte a razzo la formazione della squadra sportiva della Polizia Penitenziaria Astrea di Roma sul campo di Madonna del Piano. Grazie alla fulminante rapidità di gioco e alle doti tecniche sopraffine del noto Giuntoli e ad un’inaspettata aggressività, l’Astrea passa in vantaggio già al nono minuto con una ficcante penetrazione del regista romano numero 10, che dopo una serpentina fa passare in vantaggio la sua squadra con un preciso rasoterra sulla sinistra. La verve degli ospiti non si ferma qui, continua l’aggressione all’Insieme Ausonia, favorita dalle ottime combinazioni sulla catena di sinistra tra Dionisi – Bonavolta – Di Benedetto e centralmente con Mollo e Giuntoli, senza contare la sponda dell’imponente Di Iorio. Proprio sulla pregevole azione del capitano dell’Astrea, il suo pallonetto supera il colpevole portiere di casa D’Angelo e repentino Di Iorio insacca a porta vuota. Insieme Ausonia – Astrea 0-2. Ma proprio quando qualcuno si aspettava la resa dei padroni di casa, gli ultimi 25 minuti del primo tempo vedono concretizzarsi la riscossa dei padroni di casa e lo svilupparsi di una partita giocata a viso aperto senza risparmio di sforzi e di emozioni. La squadra di Amato trova il gol del parziale recupero al 21esimo del primo tempo al termine di un’azione corale conclusa da uno splendido destro dell’attaccante ausoniese Di Vito, che si infila sotto il set alla sinistra dell’incolpevole portiere Mercadante. La ripresa vede i padroni di casa impegnati in una serrata ricerca di gioco e azioni per riprendere in mano le redini della partita e la squadra ospite che non rinuncia affatto a giocare e offendere, pur essendo ancora in vantaggio. Al 51esimo, sulla fascia sinistra dell’attacco dei padroni di casa, l’ottimo Di Vito effettua un cross di sinistro al centro dell’area che viene respinto con il braccio teso in avanti dal terzino Dionisi. Vane le proteste: l’arbitro Ascano assegna giustamente il penalty ai padroni di casa. Al fischio dagli undici metri Monaco Di Monaco realizza con estrema sicurezza, spiazzando Mercadante: portiere a sinistra, palla a destra. Continua la pressione dei padroni di casa per aggiungere all’agognato risultato della vittoria casalinga, che li proietti nelle alte sfere del girone: delizioso lancio pallonetto di Giustini che scavalca la difesa ospite, Monaco Di Monaco si smarca, salta il portiere e in solitudine realizza il gol della rimonta. Gli ultimi 25 minuti regalano un match combattutissimo, con  l’Astrea che non rinuncia a una palla e l’Insieme Ausonia sempre pronto ad incursioni pericolose, fino a quando allo scadere dei tempi regolamentari sugli sviluppi di un calcio d’angolo il portiere D’Angelo esce lasciando scoperto lo specchio della porta, la palla resta al centro dell’area dove per fortuna con un guizzo Pulcinelli spazza via il pericolo e salva la vittoria. Si torna in campo domenica prossima per l’Insieme Ausonia sul terreno del Pontinia, mentre l’Astrea ospita in casa la Vis Sezze.    

INSIEME AUSONIA – ASTREA 3-2

INSIEME AUSONIA: D’Angelo, Quirino, Di Vito, Gargiulo, Pulcinelli, Pirolozzi, Ranieri (64’ Duca), Giustini, Palumbo (55’ Zonfrilli), Rossini, Monaco Di Monaco  (Fammiano 86’). A disp.: Germanelli, Terribile, Senatore, Fava, Fammiano, Duca, Zonfrilli, Catalano, Orefice.

Allenatore: Salvatore Amato

ASTREA: Mercadante, Petroni (84’ Avolio), Dionisi (70’ Sperandio), Bonavolta (86’ Dolce), Briotti, Cruciani, Di Benedetto (64’ Aglietti), Mollo, Di Iorio, Giuntoli (43’ Amico), Monti. A disp.: Spilabotte, Dolce, Cipriani, Parmigiani, Aglietti, Talucci, Sperandio, Amico, Avolio.

Allenatore: Quintiliano Mastrodonato

ARBITRO: Giuseppe Lascaro (Matera), assistenti Davide Fabrizi (Frosinone) e Daniele Colizzi (Albano Laziale)

NOTE: Ammoniti Pirolozzi per l’Insieme Ausonia, Cruciani e Avolio per l’Astrea.

MARCATORI: Giuntoli (9’ Astrea), Di Iorio (19’ Astrea), Di Vito (21’ Insieme Ausonia), Monaco Di Monaco (51’ Insieme Ausonia r.), Monaco Di Monaco (71’ Insieme Ausonia)

Related posts

Leave a Comment