op Volley – Perugia, lo show di ieri è stato da record! Ecco un po’ di dati. Premiati i volontari della Lucky Friends a cui è stato devoluto il premio di Lega

LATINA – La battaglia tra la Top Volley e la Sir Safety Conad Perugia, che ha mandato in estasi il pubblico del nuovo palazzetto dello sport di Cisterna di Latina, è stata la più lunga di tutto il campionato di Superlega Credem Banca nel primo turno. Ben due ore e 34 minuti di emozioni hanno posizionato lo show di Patry, Van Garderen e soci al vertice della classifica di durata nel campionato più bello del mondo nel match perso per un soffio (2-3) al termine di un clamoroso tie-break contro una delle superpotenze del torneo. Record di durata anche in fatto di singoli set con il primo (quello vinto da Perugia 27-29) e il secondo (quello vinto dalla Top Volley 29-27) che si sono piazzati rispettivamente al primo e al quarto posto assoluto. Ma non solo la durata del match ha portato la formazione di coach Lorenzo Tubertini a entrare nelle speciali classifiche dei record perché il fondamentale del muro ha portato Szwarc e soci a primeggiare anche nella classifica di muri vincenti: ben 12 i block che hanno portato la Top Volley al vertice. Nelle classifiche individuali spiccano i 22 punti dell’opposto francese Jean Patry che ha totalizzato il record di giornata insieme all’azzurro Nelli. Inoltre il giocatore transalpino è stato votato come MVP dalla giuria dei giornalisti presenti al palazzetto di via delle Province, una rarità poiché di solito si tende a votare sempre il giocatore della squadra che vince il match. 
Il tutto è avvenuto davanti agli occhi delle numerose autorità presenti a bordo campo tra cui il prefetto di Latina Maria Rosa Trio e il suo Capo di Gabinetto Monica Perna, il Comandante dei Vigili del Fuoco Clara Modesto, il presidente della Provincia Carlo Medici e ovviamente il padrone di casa Mauro Carturan, sindaco di Cisterna di Latina. Presente anche Luigia Spinelli, il magistrato che insieme al presidente della Top Volley Gianrio Falivene, ha consegnato l’assegno di 15.000 euro del premio della Lega Pallavolo (quello per il FairPlay e la somma di cartellini verdi della scorsa stagione) all’atleta speciale Miriam Molinaro (argento Special Olympics) in rappresentanza dell’associazione Lucky Friends. La campionessa è stata accompagnata da Rosario Cortese, Domenico La Chimea e Felice Molinaro.
Nella foto: (da sin) Domenico La Chimea, Rosario Cortese e Felice Molinaro (associazione Lucky Friends), il magistrato Luigia Spinelli, la giovane campionessa Special Olympic Miriam Molinaro e il presidente della Top Volley Gianrio Falivene

Related posts

Leave a Comment