Icom C88 Volley Cisterna supera il Cagliari al Ramadù

Seconda giornata e seconda vittoria per la Icom C88 Volley Cisterna, che al Ramadù supera PGS San Paolo Cagliari al tie break.

Non sono sicuramente approdate a Cisterna, le ragazze guidate da Matteo Gramignano, per una gita ai Giardini di Ninfa, e hanno tentato il colpo al Campus dei Licei M.Ramadù contro le atlete cisternesi, che hanno dato una gran bella prova di carattere andando a chiudere in cinque set.

Parte equilibrato il primo set, le squadre si danno subito battaglia, ma nella prima parte il punteggio non si sblocca (9-9). Il primo allungo è del Cagliari che ottiene il parziale di 11-17, Icom prova la rimonta, Corradetti avvicina le cisternesi sul 17-19, ma le cagliaritane riescono a gestire il vantaggio. Prova ancora Orsi (19-21), ma San Paolo vuole andare a chiudere e ci riesce: primo parziale 20-25.

Bisogna quadrare e in fretta, si parte con il secondo set ed il Cagliari è di nuovo avanti (2-5), di nuovo battaglia in campo, ma arriva la reazione decisiva con Corradetti che mette giù il pareggio (10-10). Il set torna in equilibrio, ma un ace della Orsi vale il 16-13 Cisterna, Gramignano chiama time out. Si torna a giocare ma la musica è cambiata: il 19-13 fa fermare di nuovo il gioco da parte degli ospiti. Scarano da zona 2 picchia per il 22-16, Corradetti non è da meno (24-18), Borelli mette giù il punto del set (25-18).

Set in parità, ora è Cagliari che deve correre ai ripari. Terzo parziale con la Icom che inizia bene (Corradetti per il 5-0 e time out Cagliari), le ospiti riescono a rimontare (6-6). Cagliari in vantaggio (6-8) e Saccucci ferma subito il gioco. E’ di nuovo equilibrio in campo (14-14), Orsi fa segnare il 19-17, ma in campo è ancora battaglia. Finale di set tutto da decidere, colpo su colpo (22-22;23-23), la spunta di nuovo il Cagliari: 23-25.

Isolane in vantaggio di set e ad inizio del quarto parziale sono avanti (2-5), missile di Borelli ed è 7-7, Scarano per mantenere l’equilibrio (10-10), Corradetti chiama la carica (14-12), Vaccarella piazza l’ace (18-14) ed è time out per Gramignano. L’aria non cambia ed è 21-17 dopo un errore in attacco delle avversarie, di nuovo time out San Paolo. Borelli dalla seconda linea (22-18), il set scorre via e Corradetti va a chiudere con un ace il parziale (25-19). Si va al tie break.

Tie break in equilibrio nella prima fase (5-5), ancora ace per Corradetti (7-5), le ospiti pareggiano ancora (7-7), Furlanetto sfrutta un rigore e si torna avanti (10-8). Una bellissima azione della Icom e Corradetti mette giù il 12-9, time out Cagliari. Non contenta è sempre Corradetti a fare punto anche a muro (13-9), le ospiti ci provano ancora, ma la giovanissima romana non ne vuole sapere ed è 14-11. Il Capitano Laura Orsi va a chiudere il match sul punteggio di 15-11.

Una gran bella partita giocata in campo e in panchina, ottimo lo stato mentale delle cisternesi che non hanno ceduto dopo il doppio svantaggio ed hanno giocato un perfetto tie break.

Coach Saccucci: “Siamo contenti perché questa vittoria è il nostro primo importante tassello in questo campionato. Stiamo capendo dove possiamo arrivare e battere una squadra così esperta e con individualità importanti ci dà senza dubbio fiducia ed entusiasmo.

Abbiamo giocato 5 set con un’ottima intensità. Pochi cali di rendimento, molti alti. La gara si è allungata perché a pallavolo non si gioca da soli e Cagliari non ci teneva a perdere almeno quanto noi.

Dimitrova e Masala ci hanno messo in difficoltà più di quanto già pensassi. Abbiamo dovuto cambiare tattica di gara per arginarle, poi loro si sono adattate e noi abbiamo dovuto cambiare di nuovo: bravissime le nostre ragazze che si sono adattate all’evoluzione tattica della partita, ma sempre senza perdere lo spirito aggressivo che stiamo ricercando in palestra e che ci deve contraddistinguere.”

Cinque i punti per la Icom C88 Volley, dopo due giornate. Il girone H propone per il prossimo sabato la sfida in trasferta contro Volleyrò Casal de’ Pazzi, ex squadra proprio di Mister Saccucci.

ICOM C88 VOLLEY CISTERNA VS PGS SAN PAOLO CAGLIARI 3-2 (20-25; 25-18; 23-25; 25-19; 15-11)

Cisterna: Scarano 10, Vaccarella 3, Orsi (C) 17, Corradetti 27, Borelli 15, Furlanetto 11, Morelli, Marinelli (L). Zompatori, Fanella, Battaglini, Pucci. Allenatore: Marco Saccucci.

Cagliari: Lusci, Ciurli, Valenti, Schirru, Bettas, Dimitrova, Marongiu L, Sarritzu, Voria, Masala, Porcu. Allenatore: Matteo Gramignano.

Arbitri: Valentina Angeloni, Federica Antonelli

Related posts

Leave a Comment