Futsal Serie C2:Il Country Club fa, disfa e poi…. rifà!!!

I tanti tifosi accorsi al San Paolo di Gaeta, nonostante la pioggia, hanno avuto di che divertirsi. Country Club e Buonaonda Aprilia offrono uno spettacolo degno di nota, con una partita dai mille ribaltamenti e sempre in bilico fino all’ultimo secondo.

Inizio fin da subito molto equilibrato, con entrambe le formazioni che si affrontano a viso aperto nonostante le difficoltà di un campo reso viscido dalla pioggia. Il Country sfiora il vantaggio in un paio di occasioni, finchè è Tramontano, con un grande anticipo sulla metà campo, a portarsi a tu per tu con il portiere avversario e siglare il gol del vantaggio. Sul finale del primo tempo esce fuori il Buonaonda che, a 2′ dalla fine e con un uomo in meno espulso per proteste, colpisce una traversa da calcio di punizione con il capitano Pignatiello.

Il secondo tempo si apre subito con il Buonaonda che cerca di rimettere in carreggiata la partita, costringendo il Country Club alle corde per i primi 15 minuti. Gli ospiti creano 3-4 occasioni importanti ma trovano dinanzi un Petrella insuperabile; nel frattempo il Country si divora un paio di occasioni in contropiede. Il Gol del pareggio arriva al minuto 18′ con una rimessa laterale calciata in porta e sfortunatamente deviata da un giocatore gaetano. A questo punto inizia una nuova partita: al minuto 20′ contropiede Country Club divorato a tu per tu con il portiere e sullo sviluppo contropiede Buonaonda che va a buon fine portando il risultato sull’1-2. Sembra il solito copione per il Country che, come in altre occasioni, crea tanto e spreca ancor di più, raccogliendo meno del dovuto. Ma a questo punto sale in cattedra Carlo Trani che realizza due gol di pregevole fattura, facendo esplodere la gioia dei tifosi presenti. A 3 minuti dalla fine il Buonaonda prova l’assedio, ma il Country difende con ordine ed intelligenza, con la coppia Corrente-Tramontano sugli scudi in fase difensiva. E, proprio sugli sviluppi di due palloni ben recuperati, nascono prima il gol di Capitan Sorrentino, che dribbla 2 avversari più il portiere e appoggia in porta, e poi il definitivo gol del 5-2 del Cisne di Caracas, Yuri Mella.

“Grande vittoria di gruppo di una grande squadra – ha dichiarato il vice presidente Daniele Varriale – Stiamo vedendo una squadra costantemente in crescita partita dopo partita, che cerca di fare una proposta di gioco importante. Anche in occasione della sconfitta contro L’Heracles avevamo proposto una partita importante. Dobbiamo cercare di eliminare dei momenti di appannamento che viviamo nel corso dei match, ma questo è possibile solo con il lavoro costante in allenamento”.

Related posts

Leave a Comment