Gaeta spaventa Conversano, i pugliesi si impongono 30-26

Resta a bocca asciutta la MFoods Carburex Gaeta contro Conversano: sono infatti i pugliesi ad imporsi al Palasport di Fondi 30-26.

Malgrado il risultato negativo, i biancorossi hanno raccolto gli applausi del proprio pubblico, consci di aver assistito ad un match avvincente nonostante gli sfavori del pronostico ed una rosa pontina ancora rimaneggiata.
Una buona prestazione degli uomini di Onelli, rimasti attaccati agli ospiti per tutto il primo tempo e bravi a riavvicinarsi nel finale della ripresa e rimettere il risultato parzialmente in discussione quando ormai i biancoverdi avevano già indirizzato il match, raggiungendo stabilmente le sette lunghezze di vantaggio.
Implacabile Panchito Lombardi, autore di 9 reti tra cui una volante su assist di Gulam ed un altro coast to coast (dopo quello di sabato scorso con Brixen) con conclusione in virgola ad impreziosire la favolosa bellezza di un’azione da conservare nelle cineteche.
Da registrare il ritorno in campo, seppur per qualche decina di minuti, di Nikolay Bliznov che ha lasciato il segno nel tabellino quattro volte.
Tra gli ospiti in evidenza Sperti ed Ardian Iballi.
In classifica sempre imbattuta la capolista Siena, ma il pareggio tra Eppan e Trieste relega la MFoods Carburex Gaeta all’ultimo posto, mentre Conversano resta stabile in terza posizione in compagnia del solo Brixen, vista la caduta a Cassano Magnago del Merano. Diavoli Neri agganciati dal Bozen, sul velluto contro Fasano, Pressano regola il Fondi.
📝 LA CRONACA
Onelli schiera la stessa formazione che ha affrontato il Brixen con Randes tra i pali, Cascone e Gulam alle ali, Ponticella pivot e nel pacchetto centrale Lombardi affiancato da Uttaro e Santinelli.
Sono proprio i biancorossi a condurre nei primi minuti della gara grazie alle reti di Lombardi e Gulam e a due parate di Randes.
Conversano carbura, ribalta la situazione ed al 9′ conduce 6-3.
I pontini non si perdono d’animo nonostante una sospensione inflitta a Cascone, recuperano e con il coast to coast di Lombardi si riportano sul – 1 (6-7 al 14′).
Nell’azione seguente Sperti segna e riallunga, ma Tarafino percepisce qualche difficoltà dei suoi e chiama time out per parlarci su. Al ritorno in campo è ancora Sperti a realizzare un’altra rete, stavolta con un delizioso pallonetto che vale il 6-9, quando il cronometro segna 16:15 minuti giocati.
I biancorossi commettono invece qualche errore in fase offensiva che costringe Coach Onelli a fermare il gioco per riorganizzare le idee, venendo subito ripagato con la volante di Gulam per Lombardi che insacca la rete dell’8-10 e torna a far sperare la compagine angioina.
I pugliesi però ingranano la marcia e guidati da Sperti scappano sull’11-16 con cui si conclude il primo tempo ed allungano all’inizio della ripresa sino al 12-19 (35′), approfittando di tre attacchi consecutivi falliti dalla MFoods Carburex Gaeta.
Per tutto il secondo tempo s’innesca una lotta punto a punto con gli ospiti bravi a gestire il vantaggio accumulato.
La chiave di svolta arriva al 56′ con il solito Lombardi che nel giro di 65 secondi piazza un break di 3-0 che riapre la gara (25-29) ed allarma Tarafino, ancora una volta costretto al time out.
Randes neutralizza un tiro dai sette metri ad Iballi, Gaeta gioca anche la carta dell’extraplayer, ma Dainese scippa con lestezza il pallone a Santinelli, lo passa a Degiorgio che lancia un contropiede concluso poi proprio dal terzino italo-ungherese il quale a porta vuota insacca il 25-30 che di fatto chiude la contesa. Bliznov arrotonda sul 26-30, poi nell’ultimo minuto e mezzo si sussegue una sagra dell’errore da ambo le parti ed il risultato rimane invariato sino al fischio finale che consegna la vittoria agli ospiti.
⚽ IL TABELLINO
MFOODS CARBUREX GAETA-CONVERSANO 26-30 (11-16)
MFOODS CARBUREX GAETA: Bliznov 4, Bottino, Cascone 1, Ciccolella, Gulam 6, La Monica, Lombardi 9, Pantanella, Ponticella 3, Randes, Santinelli 3, Scavone, Uttaro, Viggiano. All. Onelli.
CONVERSANO: Carso 2, Corcione 2, Dainese 4, Degiorgio 2, Di Giandomenico, Giannoccaro 1, Giannuzzi, Hermomes, Iballi A. 6, Iballi E. 1, Laera 2, Sperti 8, Stosljevic 2. All. Tarafino.
Arbitri: Castagnino-Manuele
🎙️LA PAROLA A FRANCESCO CASCONE
“Il momento più delicato contro questo tipo di avversari è quando si rientra, perché all’inizio si dà tutto ed è normale che sopraggiunga la stanchezza. Dobbiamo cercare di migliorare, ma sapevamo anche contro chi giocavamo.
Il campionato è aumentato di livello, ogni partita è a sé e non ci si può affidare ad un risultato fatto su un campo. Sabato con Fasano sarà dura, ma prepareremo la partita e ce la metteremo tutta.”
📊 GLI ALTRI RISULTATI
Cassano-Merano 29-25
Brixen-Sassari 35-28
Bozen-Fasano 40-22
Eppan-Trieste 27-27
Pressano-Fondi 31-25
Siena-Cologne 26-21
Gianmarco Tiralongo
Area Comunicazione GSC1970

Related posts

Leave a Comment