AL PALAZZETTO DELLO SPORT DI FONDI ARRIVA L’HANDBALL ERICE

Dopo i tre punti ottenuti nelle ultime prime uscite stagionali, torna in campo l’HC Fidaleo Fondi: nella quinta giornata del girone D di serie A2 femminile, le rossoblù ospiteranno la corazzata Handball Erice.

La neocostituita compagine fa parte di un progetto della società siciliana, che ha l’ambizione di tentare immediatamente la scalata al massimo campionato. Le ericine fanno del gioco veloce, dell’efficace organizzazione sia difensiva che offensiva e della grande intensità le proprie armi migliori. Guidata dal tecnico Milenko Kljajic, l’Handball Erice può vantare una rosa di un certo calibro: la triade tra i pali è formata dalla fondana Martina Iacovello – tra i portieri più rappresentativi del panorama pallamanistico italiana -, Santamaria e Nangano. Giocatrici fondamentali in fase offensiva sono capitan Benincasa – forte di una lunga carriera in serie A1 – e Coppola, professionista di spicco con 331 presenze e 909 gol all’attivo in A1. A rinforzare la competitiva rosa delle “Arpie” ci sono giocatrici esperte come l’ala destra Ravasz, romena di nascita e italiana d’adozione, che ha vestito in A1 la maglia di Salerno, Mezzocorona, Vigasio e Civitavecchia. Ancora degne di nota sono Pavlović, ala mancina per ben due volte campionessa mondiale con la nazionale croata Under 19, Trapani e La Commare, due veterane della pallamano che negli anni hanno militato anche in serie A1 con la Venus Marsala e in A2 con la Meta2 Badolato.
In casa rossoblù si è alla ricerca della prima vittoria tra le mura amiche, che in questo caso potremmo definire come un’impresa dal momento che le giovanissime fondane si troveranno ad affrontare atlete dall’alto tasso tecnico e con un notevole bagaglio di esperienza. Questo, tuttavia, non scoraggia le ragazze di mister Macera che si stanno allenando con impegno per mettere in scena un match dall’alto tasso agonistico e mostrare al pubblico di casa di che pasta sono fatte, nonostante la loro giovane età.

L’ala rossoblù Marianeve Manzo ci presenta così il match di domenica: “Dopo la sconfitta di Conversano, abbiamo voltato pagina e ci siamo messe subito al lavoro per affrontare al meglio l’Handball Erice. Questa settimana ci siamo allenate duramente lavorando sulla tecnica, con l’obiettivo di ridurre al minimo gli errori in partita. Partiamo con la consapevolezza che sarà una partita molto difficile, ma nonostante ciò ce la metteremo tutta per dare del filo da torcere alle siciliane e per riscattare la prestazione non brillante della scorsa settimana”.

La gara tra HC Fidaleo Fondi ed Handball Erice avrà luogo domenica 17 novembre, alle ore 12.30, presso il Palazzetto dello Sport di Fondi e sarà diretto dalla coppia arbitrale Cosenza-Schiavone.

Related posts

Leave a Comment