Le selezioni del CQT Latina a Formia: commento dell’allenatore Andrea Cuco

Un pomeriggio di intensi allenamenti per una prima selezione in campo maschile che si è fatta in una delle palestre che sono a disposizione della Sud Pontino Pallavolo, la palestra del Istituto tecnico economico “Filangieri” di Formia, dove gli allenatori del CQT della FIPAV hanno visionato i ragazzi che si sono presentati e con opportuni esercizi e le misurazioni degli giovani atleti hanno avuto una idea del materiale umano su cui nei prossimi mesi i selezionatori potranno lavorare. Per questo ne abbiamo parlato con uno dei selezionatori che sono venuti a Formia, Andrea Cuco, che ci ha spiegato cosa è stato fatto nel pomeriggio del 18 novembre:

Andrea Cuco, nella palestra della Ragioneria si sono fatte le selezioni per gli anni 2005/2006/2007/2008 per i maschi. Come è andata questa selezione, visto che ce n’erano pochi rispetto a quello che si è visto domenica con le ragazze?

“Sicuramente sul territorio abbiamo meno maschi che femmine tesserati, già riscontrato negli ultimi anni un’ulteriore calo dei tesserati maschili, infatti le società del nostro territorio hanno difficoltà a presentare ed iscrivere delle squadre nei campionati per gli scarsi numeri. Di conseguenza questo problema si ripercuote pure sulla selezione che fatica ad avere dei numeri da poter selezionare. Quindi in sostanza  cercheremo di vedere tutti i ragazzi del territorio, che ad  esempio l’anno scorso erano 44 in età 2004, quest’anno sono 2005 ma non sappiamo esattamente quanti sono, comunque non ci aspettiamo più di 30/40 ragazzi, speriamo di vederli tutti a prescindere dalle loro capacità fisiche e tecniche, in maniera da poter offrire il meglio che dà il nostro territorio, se pur poco, ma in ogni caso, nei pochi che abbiamo visto stasera in età, ed erano 6, c’era della qualità. C’è anche più di qualcuno che aveva partecipato anche l’anno scorso come Latina 2, e speriamo in questo. Lunedì prossimo andremo a Nord, vedremo in particolar modo i ragazzi delle società del Nord, quindi Aprilia, Anzio, Latina, e qualche altra nuova società, speriamo ci mandino  tutti i loro ragazzi in maniera di poter avere al più presto possibile un quadro completo di ciò che ci offre il nostro territorio, di quanto sono cresciuti i ragazzi sia fisicamente che tecnicamente che abbiamo già visionato negli anni passati e poterci  fare al più presto una idea del percorso da affrontare in quest’anno di selezioni.”

 

A cura della Sud Pontino Pallavolo – foto di Pietro Zangrillo

Related posts

Leave a Comment