HC FIDALEO FONDI OSPITE DELLA CORAZZATA MESSINA

Dopo la sconfitta tra le mura amiche contro la quotata Handball Erice, l’HC Fidaleo Fondi è attesa da un altro duro impegno. Nel pomeriggio di sabato, infatti, Conte e compagne saranno ospiti dell’Handball Messina, reduce dalla vittoria di misura sul campo della Pallamano Benevento.

La formazione siciliana, che attualmente occupa la terza posizione alle spalle di Pontinia ed Erice, è una delle candidate alla vittoria del girone meridionale, al pari proprio delle pontiniane e delle ericine. Alla guida della squadra siciliana c’è il tecnico Tommaso D’Arrigo, il quale può contare su un roster che abbina le qualità tecniche e fisiche delle atlete del nucleo storico a quelle in maturazione delle ragazze uscite dal settore giovanile, nelle ultime stagioni già in forza alla prima squadra. Ad un gruppo già forte ed esperto, la società cara al presidente Vincenzo Marino, ha voluto aggiungere altre ottime atlete: i portieri Strano – nella passata stagione impegnata in serie A2 con il Top Five Acireale – e Marotta proveniente dalla Guidotto Licata, club dal quale sono arrivate anche l’ala Bianchi ed il centrale-terzino Castagna. Infine, per dare manforte al collaudato gruppo siciliano si sono aggiunte Albertini, nazionale di beach handball con alle spalle tanti anni di carriera in serie A1 e l’argentina Rial.

Impegno quindi molto difficile per la compagine fondana, chiamata a mettere in campo una prestazione maiuscola se vorrà ripetere la buona gara messa in campo contro l’Erice e per cercare di fare risultato e guadagnare preziosi punti in classifica. Per questo le rossoblù si stanno allenando bene e con la serenità di chi è in costante crescita. L’ala Angelica Guglielmo ci presenta così il match di sabato: “Dopo la sconfitta contro l’Erice ci aspetta un’altra importante trasferta, a Messina, per la quale ci stiamo preparando al meglio in allenamento, cercando di ridurre ogni tipo di errore per fare bella figura e portare magari i due punti a casa. Siamo una squadra molto giovane e sappiamo che il Messina è una bella squadra e sicuramente più esperta di noi soprattutto in casa, dove figurano giocatrici che normalmente non vanno in trasferta. Poi giocare sotto un pubblico che non è dalla tua parte ha le sue difficoltà, ma noi cercheremo lo stesso di imporre il nostro gioco, di stargli dietro o addirittura avanti se possibile. Daremo loro del filo da torcere se giocheremo tutte insieme ed unite, come una vera squadra, perché individualmente abbiamo già dimostrato abbastanza. Concludo dicendo: Forza Fondi!”.

La gara tra Handball Messina ed HC Fidaleo Fondi avrà luogo sabato 23 novembre, alle ore 18.30, presso il PalaMili di Messina e sarà diretto dalla coppia arbitrale Campailla-Guttadauro.

Related posts

Leave a Comment