HC BANCA POPOLARE DI FONDI SCONFITTA NEL DERBY

Salgono a sei le sconfitte consecutive dell’HC Banca Popolare di Fondi che, nell’undicesima giornata del campionato di Serie A1 maschile, è stata superata in casa dal MFoods Carburex Gaeta con il punteggio di 21-26. I ragazzi cari al presidente Vincenzo De Santis, nonostante una buona partenza, non riuscivano ad esprimere al meglio le proprie potenzialità; i biancorossi del Golfo, invece, scendevano in campo più determinati e riuscivano ad allungare, così, la striscia vincente iniziata sabato scorso contro il Metelli Cologne.

La serata aveva inizio con l’ingresso in campo delle squadre con il consueto segno rosso sul viso per DIRE IL PROPRIO NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE, mentre le ragazze dell’HC Fidaleo Fondi esibivano lo striscione celebrativo #NEMMENOCONUNFIORE, ideato dal club rossoblù in collaborazione con l’Associazione “Diritto&Donna”.

Passando alla cronaca dell’incontro, partiva forte l’HC Banca Popolare di Fondi che, nel giro di 8’, si portava subito sul 3-1. I rossoblù avevano anche l’occasione di passare sul 4-1, ma la sciupavano malamente, dando il la alla rimonta degli ospiti. Trascinati da un ispirato Sarenac, infatti, i gaetani rifilavano un importante parziale di 0-3, portandosi per la prima volta in vantaggio al minuto 11 (3-4). Nella parte centrale del primo tempo gli uomini di coach Onelli, sulle ali dell’entusiasmo e sospinti da un ottimo Randes, piazzavano un altro importante break di 2-4 e, al 17°, il punteggio era di 5-8. Tuttavia gli uomini di De Santis non mollavano e, nel giro di 5’, riuscivano a riportarsi sotto con le reti di Marino e Pola. Nel finale di tempo erano di nuovo i biancorossi a salire in cattedra, infilando un nuovo 2-4 e andando negli spogliatoi sul +3 (10-13).

Nella ripresa la musica non cambiava, con gli ospiti a guidare nel punteggio e i padroni di casa che faticavano a stargli dietro. Con la rete di Santinelli al 12°, il primo massimo vantaggio del Gaeta (13-19) e subito dopo rispondeva l’HC Fondi che, con un parziale di 3-1, si riportava sul -4 e riaccendeva le speranze del pubblico rossoblù. Negli ultimi 10’ di gara, però, gli ospiti prendevano di nuovo il largo, chiudevano sul +5 (21-26) ed andavano a festeggiare con i propri sostenitori.

Dall’altra parte del Palazzetto il volto triste di tifosi ed entourage rossoblù che non vedono vincere i propri beniamini dallo scorso 5 ottobre contro il Trieste. Chiuso il capitolo turno infrasettimanale, tornano subito in campo D’Ettorre e compagni, che sabato saranno ospiti del quotato Conversano.

 

HC Banca Popolare di Fondi – MFoods Carburex Gaeta 21-26 (P.T. 10-13)

HC Banca Popolare di Fondi: Alves Leal 2, Arena, D’Ettorre 1, Macera, Oliveira 7, Mangiocca, Marino 3, Miceli 1, Pestillo, Pinto, Pola 3, Rosso 3, Sciorsci, Soliani, Tenore, Zanghirati 1. All. Giacinto De Santis.

Gaeta: Bliznov 7, Bottino, Cascone, Ciccolella, Gulam 2, La Monica, Lombardi 6, Maggiacomo, Pantanella 1, Scavone, Ponticella 3, Randes, Santinelli 1, Sarenac 6, Uttaro, Viggiano. All. Salvatore Onelli.

Arbitri: Simone-Monitillo.

Related posts

Leave a Comment