TRASFERTA OSTICA A SALERNO PER L’HC FIDALEO FONDI

La stagione 2019/2020 per la “giovanissima” HC Fidaleo Fondi prosegue con una nuova trasferta: nella 7a giornata del campionato nazionale di serie A2, infatti, le atlete care al presidente Vincenzo De Santis saranno ospiti del PDO Salerno. Conte e compagne si troveranno di fronte una compagine agguerrita, determinata ad ottenere punti utili in classifica e, soprattutto, a riscattarsi dalla pesante sconfitta subita contro l’Handball Erice lo scorso 23 novembre.

La squadra campana, guidata dal tecnico Elena Laura Avram, è una delle compagini più giovani del panorama pallamanistico italiano. Iscritte al campionato di serie A2 per la quarta stagione consecutiva, le salernitane stanno maturando esperienza anno dopo anno, mettendo in mostra giovani atlete talentuose, che fanno già parte delle selezioni azzurre giovanili. Tra queste, degne di nota, sono il terzino Fabbo e la fondana Manojlovic, da quest’anno in forza alla prima squadra salernitana e nel giro della nazionale maggiore. Le campane occupano attualmente la terzultima posizione in classifica (4 punti), davanti soltanto

alle rossoblù fondane (3 punti) e al fanalino di coda S.P. “Valentino Ferrara”.

Le fondane stanno lavorando molto duramente, cercando di consolidare la fase difensiva e soprattutto di migliorare il gioco di attacco, per essere più determinate e incisive verso la porta avversaria. Le ragazze di mister Macera, sicuramente, cercheranno di mettere in campo la migliore prestazione possibile e di dare del filo da torcere alle coetanee del Salerno.

In attesa che le rossoblù scendano in campo nel fine settimana, abbiamo intervistato il pivot fondano, Sara Amicucci:Questa settimana ci aspetta una difficile trasferta a Salerno. Dopo la sconfitta di Messina, la voglia di rifarci è tanta e per questo il morale è alto. Ci stiamo allenando duramente, cercando di ridurre gli errori e migliorare il nostro gioco, con l’obiettivo di fare una bella partita domenica e magari di portare i due punti a casa. Il Salerno, che abbiamo incontrato spesso negli scorsi anni, è una bella squadra e giovane come la nostra, quindi tutte cercheremo di dare del nostro meglio, mettendo testa e cuore in campo, ma soprattutto giocando insieme, come una vera squadra”.

L’incontro di domenica sarà disputato nella splendida cornice del Pala Palumbo di Salerno, avrà inizio alle ore 11.30 e sarà diretto dalla coppia arbitrale Formisano – Sarno.

Related posts

Leave a Comment