Insieme Ausonia batte Casal Barriera e sale in vetta

Partita dominata dal primo minuto dall’Insieme Ausonia che con la schiacciante vittoria sul Casal Barriera prende il largo come capolista nel girone B dell’eccellenza Lazio, assestandosi a 27 punti e distanziando le inseguitrici. La squadra di Mister Amato appare messa bene in campo, tutti gli elementi in ottima forma e collocati nella posizione di campo ideale. La supremazia dei padroni di casa appare evidente da subito, con il costante possesso di palla e le ficcanti puntate offensive verso l’area avversaria protetta dal portiere Facchini. Gli equilibri in cambio cambiano drasticamente al 18esimo del primo tempo, con un cross dall’esterno sinistro, palla messa in mezzo da Rossini, il portiere smanaccia e sotto misura la mette dentro d’impeto Di Vito. 1-0. I ragazzi di mister Damiani tentano di allestire una controffensiva valida, ma nessuna azione arriva ad impensierire sottoporta il portiere D’angelo. L’Insieme Ausonia si chiude in velocità, sbarra gli spazi al Casal Barriera, riparte costantemente in pericolosi contropiede, senza concedere un attimo di respiro alla squadra avversaria. Poco prima dello scadere del primo tempo arriva la seconda realizzazione dell’Insieme Ausonia, che mortifica le ambizioni di portarsi in parità da parte del Casal Barriera. L’azione si sviluppa sempre partendo da centro area, con il millimetrico cross di Giustini che pesca Palumbo in area, che senza esitazioni la piazza dentro di testa. Si va al riposo sul due a zero, con una egemonia anche psicologica dei padroni di casa sul team di Alessandro Damiani. La ripresa si apre con un Casal Barriera più vivace ed offensivo, che in un paio di occasioni arriva sottoporta ad impensierire il numero 1 D’Angelo. Ma in un caso la palla esce di pochissimo superando l’incrocio dei pali, in un altro il portiere di casa non si fa trovare impreparato. Mister Damiani si gioca tutti i cambi in pochi minuti nel disperato tentativo di dare una svolta al match, ma sono i sapienti cambi operati da Amato che danno ulteriore linfa alla squadra di casa. In  particolare l’inserimento di Monaco Di Monaco al 22’ del secondo tempo, rimasto fino ad allora a scalpitare in panchina, imprime nuova potenza all’azione di attacco dell’Insieme Ausonia: è proprio lui in velocità a spiazzare il portiere e a siglare la terza rete per l’Insieme Ausonia, suggellando una giornata perfetta dal punto di vista calcistico per la città di Ausonia. Giornata in cui le dirette inseguitrici, come il Gaeta, o perdono o pareggiano. Prossimo banco di prova per l’Insieme Ausonia domenica prossima a Cisterna.       

INSIEME AUSONIA – CASAL BARRIERA 3-0

INSIEME AUSONIA: D’Angelo, Quirino, Di Vito, Gargiulo (73’ Puccinelli), Altobelli, Pirolozzi,  Ranieri (76’ Duca), Giustini (85’ Fava), Palumbo (67’ Monaco Di Monaco), Rossini, Zonfrilli (63’ Fammiano). A disp.: Germanelli, Polverino, Senatore, Fammiano, Fava, Tobia, Duca, Monaco Di Monaco, Pulcinelli.

Allenatore: Salvatore Amato

CASAL BARRIERA: Facchini, Miccio, Ulisse, Rodolfi, Matarazzo (55’ Campanella), Mele, Fradeani, Pratillo (45’ Zanzucchi), Soumahoro (45’ Fichera), Costantini (55’ Cassetti), Ascione (65’ Gerardo).  A disp.: Luciani, Bettoni, Gerardo, Gullotto, Cassetti, Fichera, Campanella, Faccioli, Zanzucchi..

Allenatore: Alessandro Damiani

ARBITRO: Paolo Rodolfo Benestante (Aprilia), Ivano Martelluzzi, (Frosinone) Alessandro Cocco (Frosinone)

NOTE: Ammoniti Altobelli e Quirino per l’Insieme Ausonia, Matarazzo e Ascione per il Casal Barriera.

MARCATORI: Di Vito (18’), Palumbo (39’), Monaco Di Monaco (89’)

Related posts

Leave a Comment