TRASFERTA OSTICA A SIRACUSA PER L’HC FIDALEO FONDI

Dopo la sconfitta nell’ultimo turno contro l’HC Cassa Rurale Pontinia, le ragazze dell’HC Fidaleo Fondi torneranno in campo nel pomeriggio di domani, 14 dicembre. In occasione dell’ultima giornata di andata del girone meridionale della serie A2 femminile, le atlete care al presidente Vincenzo De Santis affronteranno – sul parquet del Pala Lo Bello di Siracusa – le ragazze della Pallamano Aretusa.

Sicuramente, rispetto alle squadre affrontate nelle ultime settimane, la compagine aretusea rappresenta un avversario alla portata delle giovanissime fondane: le siciliane occupano attualmente la settima posizione in classifica con quattro punti – uno soltanto di vantaggio rispetto alle rossoblù -, frutto della vittoria esterna contro la Pallamano Benevento e quella casalinga contro la S.P. Valentino Ferrara (Benevento).

Tuttavia, non sarà una partita semplice per le rossoblù, chiamate a fronteggiare un avversario alla ricerca della vittoria che gli potrebbe consentire un prosieguo di campionato differente. Dal canto loro, le ragazze di mister Macera cercheranno di fare bottino pieno per chiudere al meglio la prima parte del campionato, giocata sicuramente al di sopra delle aspettative di inizio stagione. Per questo e per non commettere errori sul 40×20 siracusano, le fondane stanno lavorando duramente e con grande applicazione. In attesa di vederle scendere in campo, abbiamo raccolto la dichiarazione dell’ala Alessia Zizzo: “Nonostante le buone prestazioni mostrate fino ad ora, siamo riuscite a portare a casa soltanto una vittoria ed un pareggio. In questa ennesima trasferta è arrivato il momento di dimostrare di che pasta siamo fatte: l’età media della nostra squadra è sicuramente molto più bassa di quella delle avversarie, ma daremo il massimo per portare a casa i due punti. Affrontiamo l’Aretusa per la prima volta e si prospetta una partita molto equilibrata o comunque della nostra portata ed il nostro obiettivo sarà quello di ridurre il più possibile gli errori in campo. Più andiamo avanti con il campionato e più riusciamo ad interpretare quello che mister Macera ci chiede ed è sempre più evidente il nostro percorso di crescita. Siamo molto cariche e aspettiamo con ansia la partita di sabato per riscattarci dalla sconfitta del derby. Il motto è: testa e cuore in campo fino alla fine”.

L’incontro tra Aretusa ed HC Fidaleo Fondi verrà disputato sabato presso il Pala Lo Bello di Siracusa, con inizio alle ore 15.30, e sarà diretto dalla coppia arbitrale Cardaci-Tilaro.

Related posts

Leave a Comment