L’HC FONDI SALUTA ANDRÉ LEAL: I FONDANI TORNANO SUL MERCATO

Dopo un anno e mezzo, di comune accordo tra le due parti, si è chiuso il matrimonio tra l’HC Banca Popolare di Fondi ed il forte centrale André Alves Leal. Il ventisettenne brasiliano, dopo aver maturato una lunga e vittoriosa esperienza agonistica tra il suo Paese e la Puglia (con la maglia della Junior Fasano), era arrivato a Fondi per dare quell’esperienza e quella fantasia in più al gruppo rossoblù.

In effetti sono stati diciotto mesi, nonostante qualche brutta partita e conseguente sconfitta, in cui sono stati raggiunti ottimi risultati: in questi giorni di un anno fa, si stava festeggiando la qualificazione alla Final8 di Coppa Italia e poi tra le varie vittorie, come non ricordare la più bella contro la Junior Fasano in Diretta TV. Tante novità per il brasiliano, in questo anno e mezzo a Fondi, anche dal punto di vista personale: da quelle più difficili, come il derby non giocato per stare vicino alla famiglia in Brasile, a quelle più belle come il matrimonio e l’attesa per la nascita di un piccolo Leal: anche per questo, infatti, André ha deciso di far ritorno in Brasile.

“È stato un onore per me aver portato a Fondi un ragazzo ed un giocatore come André – ha dichiarato il Direttore Sportivo Guglielmo di Perna –. Ricordo ancora il giorno in cui abbiamo concluso la trattativa e, onestamente, non mi sembrava vero di essere riuscito a portare in casacca rossoblù un campione come lui. Ci dispiace perdere un giocatore del suo calibro, ma allo stesso tempo vogliamo fare a lui, la sua Bruna e il piccolo che nascerà, i nostri più sinceri auguri”Lo stesso di Perna, ovviamente, lascia aperta anche la possibilità per un nuovo innesto“Chiaramente, dopo la partenza di André, ritorneremo sul mercato. Siamo certi di poter trovare un ottimo rinforzo per la squadra”. Queste parole lasciano chiaramente intendere il ritorno sul mercato, valutando due possibilità: sostituire Leal con un nuovo atleta straniero o provare ad integrare qualche altro italiano al gruppo a disposizione del tecnico Giacinto De Santis?

Related posts

Leave a Comment