Szwarc e Patry raggiungono (da protagonisti) Palacios a Tokyo 2020: impegnati nelle qualificazioni olimpiche anche Karlitzek e Van Garderen

CISTERNA DI LATINA – Arthur Szwarc è stato l’ultimo a strappare il pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Il centrale canadese della Top Volley Cisterna, insieme alla sua Nazionale, ha centrato da protagonista la vittoria (3-0) nella finale del torneo di qualificazione che s’è concluso la scorsa notte a Vancouver contro il Porto Rico. Szwarc è stato il miglior realizzatore del match con 13 punti in tre set: otto a muro (su 13 tentativi), e quatto in attacco (su 15) oltre a un punto dalla linea dei nove metri, altra sua specialità. Dall’altra parte della rete nel Porto Rico ha giocato anche l’ex Top Volley Maurice Torres che ha totalizzato otto punti ed è stato il migliore dei suoi. Il centralone della Top Volley poi aveva realizzato 8 punti nella vittoria del suo Canada contro Cuba (3-2) e altri tre nell’unico set giocato nella comoda vittoria canadese (3-0) ai danni del Messico.

Oltre a Szwarc, ai qualificati, si aggiunge anche Jean Patry, titolare nelle partite giocate dalla Francia nel torneo di qualificazione che invece s’è concluso nei giorni scorsi a Berlino: i transalpini con Patry sempre in campo da titolare hanno sconfitto in finale la Germania dell’altro “pontino” Moritz Karlitzek in tre set, con l’opposto della Top Volley Cisterna che con i suoi 14 punti messi a referto è stato il top-scorer dei “galletti” (dieci punti in attacco e quattro aces) trascinando così la Francia al torneo olimpico di Tokyo a suon di super-prestazioni. Il “bombardier” francese era stato la stella assoluta anche delle prime due partite dei francesci: nel debutto vittorioso (3-0) con la Serbia l’attaccante della Top aveva totalizzato 22 punti in tre set e il 65% in attacco, mentre nel giorno dell’Epifania s’era ripetuto con ben 20 punti nel match perso al tie-break (3-2) con la Bulgaria. Saranno tre i giocatori della formazione del presidente Falivene a Tokyo visto che s’era già qualificata anche l’Argentina di Ezequiel Palacios: lo schiacciatore sudamericano in questi giorni è rimasto ad allenarsi insieme al gruppo, agli ordini di coach Lorenzo Tubertini, in vista del ritorno in campo della Top Volley Cisterna nel match casalingo contro la Lube in programma domenica prossima, 19 gennaio, al palazzetto dello sport di via delle Province a Cisterna di Latina. 

Complessivamente sono stati quattro i giocatori della Top Volley Cisterna impegnati sul campo nei tornei di qualificazioni alle Olimpiadi, oltre a Szwarc e Patry anche Karlitzek e l’olandese Van Garderen, questi ultimi due però non hanno centrato il loro obiettivo. In queste ore i Nazionali stanno tornando a disposizione del coach e del suo staff. 

BIGLIETTERIA CON LA LUBE – Sono in vendita online i biglietti per la partita di domenica 19 gennaio alle 18 con il Cucine Lube Civitanova: il match si giocherà nel palazzetto dello sport di Cisterna di Latina. I biglietti sono in vendita online sul circuito Vivaticket, per info www.top-volley.it.

Related posts

Leave a Comment