MFOODS CARBUREX GAETA AD UN PASSO DALL’IMPRESA!

Se si realizzasse un adattamento cinematografico del match disputato da Cassano Magnago e MFoods Carburex Gaeta, lo si dovrebbe catalogare sicuramente come un thriller.
Una partita che non ha mai smesso di entusiasmare chiunque l’abbia seguita, tra reti, parate, ampi vantaggi mai rassicuranti e continui ribaltamenti di fronte.
Una gara vissuta con pathos e risolta nei 60 secondi finali, sebbene Cassano sembrasse averla condotta in porto con il +3 di Marzocchini a tre minuti dal termine.
Una grande prestazione di un’irrevenziale truppa biancorossa, giunta nell’ impianto lombardo, inviolato da un anno, con l’intenzione di portare a casa due punti che non avrebbero avuto peso solo in chiave salvezza, ma anche elevato ulteriormente il morale del gruppo.
La sfida di sabato ha però certificato ancora una volta il potenziale del roster allenato da Salvatore Onelli, capace di spaventare a domicilio persino una big come il Cassano, orfana solamente di Moretti e costretta a rinunciare per infortunio a gara in corso a Milanovic, al quale la società rivolge il più sentito augurio di pronta guarigione nella speranza di rivederlo presto in campo.
Sarenac con 9 reti il migliore tra i pontini insieme al portiere Randes. Gli omologhi Possamai ed Ilic tra i lombardi.
In fondo vince Eppan contro Fasano, mentre Fondi pareggia a Merano. Cologne cade a Sassari, Trieste sfiora il colpaccio casalingo con la sempre più capolista Conversano. Cadono il Siena a Pressano ed il Brixen nel derby col Bozen.

📝 LA CRONACA
Parte in quinta la MFoods Carburex Gaeta che risponde al vantaggio di Dolity con le doppiette di Rossetto e Sarenac e la rete di Panchito che al 9′ valgono il 5-1, per poi allungare sull’8-3 al 15′. Le conclusioni del Cassano si infrangono sul muro eretto da Randes, ma la reazione degli amaranto non si fa aspettare e guidati da Possamai al 23′ trovano con Milanovic il pareggio (10-10) e quattro giri di lancette dopo il primo vantaggio con Moretti implacabile dai sette metri. A 30 secondi dalla sirena dell’intervallo Sarenac regola i conti ed è 11-11 all’intervallo.
I lombardi tornano in campo più determinati e vanno subito sul 13-11. Di Sarenac, solamente al 36′, la prima rete dei gaetani nella ripresa. Sono proprio il terzino bosniaco e Lombardi a guidare la riscossa dei biancorossi che volano prima sul 17-14 (43′) e poi sul 19-16 (47′), che purtroppo resterà anche l’ultimo vantaggio ospite in quanto il team di Onelli va in affanno in fase offensiva e soffre la freschezza dei cassanesi, che al 51′ impattano sul 19-19 con Bortoli per poi scappare con Savini, Marzocchini e Dolity sul 23-20. Mancano quattro minuti, la gara sembra chiusa, ma Gaeta ha un ultimo sussulto d’orgoglio e rosicchia il risultato sino al -1 di Sarenac. È però troppo tardi per ultimare la rimonta, perché tornati a centrocampo i signori Bassan e Bernardelle decretano la fine del match: s’impone Cassano Magnago 24-23 su una straordinaria MFoods Carburex Gaeta.

🎙️ LA PAROLA A COACH ONELLI
“Abbiamo disputato una grande gara e stava andando tutto come ci aspettavamo, ma nel momento decisivo abbiamo commesso troppi errori e con una squadra come Cassano che, soprattutto tra le mura amiche, non perdona: questo non te lo puoi permettere. Abbiamo messo in campo una buona difesa e dispiace non aver fatto altrettanto in attacco, perché raramente in questa stagione siamo rimasti sotto le 24 reti e contro Cassano potevamo realizzare sicuramente qualche gol in più.
I ragazzi comunque hanno dato tutto e dobbiamo continuare su questa linea fino al 25 aprile.”

⚽ IL TABELLINO
Cassano Magnago-MFoods Carburex Gaeta 24-23 (11-11)
CASSANO: Albanini, Bassanese 1, Bortoli 3, Branca, Dolity 4, Dorio, Ilic, La Mendola, Marzocchini 3, Milanovic 1, Monciardini, Moretti 1, Possamai 5, Saitta 1, Savini 5, Scisci. All. Kolec
GAETA: Bliznov 4, Bottino, Cascone 1, Ciccolella, La Monica, Lombardi 5, Panzarini, Ponticella 2, Randes, Rossetto 2, Santinelli, Sarenac 9, Scavone, Uttaro. All. Onelli

📊 GLI ALTRI RISULTATI:
Sassari-Cologne 34-25
Trieste-Conversano 30-31
Brixen-Bozen 25-26
Merano-Fondi 28-28
Pressano-Siena 27-22
Eppan-Fasano 40-35

Gianmarco Tiralongo
Area Comunicazione Gaeta Sporting Club 1970

Related posts

Leave a Comment