A FONDI SI PARLA DI SPORT ED EDUCAZIONE A 360°

Il calcio, specie quello giovanile, non è solo quello che si pratica sul rettangolo di gioco, ma è anche quello che vive e si fonda sui concetti giusti, che devono accompagnare il giovane calciatore (e la sua famiglia) nella sua crescita tecnica ed agonistica.
Sono questi i concetti di base del ciclo di incontri che il Fondi Calcio ha organizzato in collaborazione con la Figc, presso la sala del Castello Baronale, e che racchiuderanno tanti temi della scuola calcio e delle altre fasce giovanili.
Si inizia giovedì 6 febbraio, alle ore 17.15, giornata d’apertura dedicata all’ importanza della Carta dei diritti dei bambini e dei doveri dei genitori nell’ambito della scuola calcio, con la presenza del prof. Giuseppe Patrocini, relatore della Federcalcio, il cui intervento sarà dedicato essenzialmente al ruolo dei genitori nella condivisione della pratica sportiva, ed agli adulti in quanto dirigenti delle società sportive, ai quali spetta il compito di capire i margini di miglioramento nel rapporto con i piccoli atleti.
Quello di giovedì sarà il primo di cinque incontri che la società fondana ha allestito nell’ambito del riconoscimento di scuola calcio élite, al quale il club rossoblù si sta dedicando da diversi mesi. Un obiettivo vero e concreto da raggiungere, che fa crescere la società e tutta la sua struttura e che fa comprendere alle famiglie che si tratta dell’ambiente giusto nel quale far crescere e perché no, anche ad aiutare nel percorso di educazione del ragazzo-atleta.
Ed in fin dei conti si tratterebbe solo di un primo passo verso una collaborazione società-genitori capace di proiettarsi anche al di fuori del rettangolo di gioco.

Related posts

Leave a Comment