Calcio a 5 C2 Maschile gir.C 18°giornata (5° di ritorno), ecco a voi il Derby del Golfo Sporting Country Club Gaeta-Heracles Formia 2012.

[CALCIO A 5 C2 MASCHILE GIR.C 18° GIORNATA (5° DI RITORNO)

ASCD Sporting Country Club Gaeta-Heracles Formia 2012 PRESENTAZIONE]

Siamo già alla metà di febbraio e le giornate belle di primavera portano a giusta temperatura il derby.

Poi, se si gioca vicino al mare (siamo nella Riviera d’Ulisse) è ancora meglio.

Ecco che sabato 15\2\2020 ci sarà la 18° giornata (5° di ritorno) e presenterà uno dei Derbies del Golfo: Sport Country Club Gaeta-Heracles Formia 2012 che si giocherà al campo “San Paolo” in Via Venezia a Gaeta con inizio h.16.

Tanti gli ex-di turno: Yuri Alfonzo “Cisne de Valencia” Martinez Mella, David Riccardo “Porteño” Corona, Paolo Petrella (GK), Michele Corrente, Francesco Bisecco e l’allenatore Avv. Matteo Macari. Tutti nel team biancorosso. Costoro, nel 2018-19, hanno militato nell’Heracles Formia 2012.

Gaeta-Formia. Niente a che fare con quel DERBY che per anni ha incantato il calcio nostrano (tra Interregionali, serie D). Monte Orlando contro Monte Petrella, l’affascinante e divina spiaggia di Serapo e dell’Ariana contro la spiaggia di Vindicio (richiesta anche dal comune cajetano) e Gianola.

Beh, Gaeta è la zona di mare più completa. Un tempo, sbarcava anche una nave della U.S. Navy e tanti erano quelli dell’AFI, ovvero Allied Forces Italy (corpo della NATO). Che hanno seminato “gli Esposito” gaetani.

Quella sabbia bianca, la Montagna Spaccata (dove di notte si vedono tutte le Costellazioni). Molto fascino.

Formia è molto commerciale: Via Vitruvio ne fa da padrone. E il centro è anche vicino alla Stazione Ferroviaria.

Nel cibo, Gaeta ha la tiella e Formia ha uno dei più grandi pastifici in Italiana (Paone).

Formia ha il CONI, Gaeta ha uno stadio di Erba Sintetica e strutture sportive migliori.

Nello sport, cultura, turismo, cucina, c’è sempre stato derbies.

Ma torniamo alla gara.

Ecco le parole ad un grande simbolo di ogni team.

Davide Ruben Corona, italo-argentino (SPORTING C.C. GAETA) che ha compiuto gli anni il 12\2 (35 anni)!

“Partite come queste se ne giocano poche durante l’anno. Ed è sempre bello confrontarsi con squadre forti come l’Heracles. Comunque è sempre un derby e tutti vogliono vincerlo. In più, la posizione in classifica di tutte e 2 le squadre rende il tutto ancora più interessante. Noi stiamo facendo un campionato al di sopra delle aspettative di tutti, siamo partiti per salvarci tranquillamente e poi siamo cresciuti molto. A questo punto puntiamo a giocarci ogni partita cercando di vincerla e poi vedere alla fine dove riusciamo ad arrivare. Sabato l’Heracles non sarà al completo, ma comunque vanta dei giocatori tra i più forti della categoria, con molta personalità abituati a campionato di alta classifica. Quindi, per noi sarà un ottimo test per valutare ancora una volta la crescita della squadra. Sicuramente sarà una bella partita”.

Andrea Cardillo (Mister HERACLES FORMIA).

“Partita molto molto difficile. Noi ci arriviamo con formazione rimaneggiata perché domani mancheranno sia Danilo Valente e sia Francesco Valerio, tutte e due i centrali: quando siamo in formazione rimaneggiata.

Loro sono una buona squadra che esprime un buon gioco, anche se vengono da due pareggi consecutivi. Derby che sfugge a qualsiasi pronostico proprio perché è un derby, si conoscono le squadre, si conoscono alla perfezione. Una parte del Country Club Gaeta giocano molti miei ex-giocatori, così sono tanti gli ex che giocano nel team gaetano che hanno militato nell’Heracles Formia.

Noi ci siamo preparati per il doppio impegno perché, oltre alla partita di sabato, abbiamo martedì 18 la partita di Coppa Italia Lazio contro il Nuovo Paliano. E abbiamo dovuto lavorare in settimana e abbiamo lavorato bene per prepararci a questo impegno e per cercare di portare, appunto, a casa i 3 punti perché in vista ottica il 3° posto e questi punti sono molto molto importanti, anche se ci sono altre squadre all’altezza.

Sarà una partita molto molto tattica, loro ci conoscono alla perfezione, così come noi conosciamo loro. Spero che sia una bella giornata di sport e che vinca il migliore, ovviamente sperando che siamo noi”.

ARBITRO sarà Michel Tatti (Roma 2).

Sarà una gara da non mancare. Buona visione.

IN FOTO: Arcangelo Moscaritolo e Francesco Valerio (HERACLES FORMIA).

ALDO CONTE

Related posts

Leave a Comment