La Geoter ad Alcamo per continuare la serie positiva.

Gaeta, venerdì 23 gennaio 2015 – Prima trasferta del 2015, obiettivi chiari e precisi. La Geoter Gaeta, dopo aver dato il benvenuto al nuovo anno solare con la vittoria ai danni della Lazio e il morale rinvigorito, non aspetta altro che concedere il bis in terra siciliana. Avversario di questa 6° giornata di ritorno, il Team Handball Alcamo, fanalino di coda del girone con 3 punti all’attivo, proprio come la Lazio. La formazione allenata da Benedetto Randes ha infatti ipotecato un solo successo in questa stagione, precisamente nella 4° giornata del girone d’andata al cospetto dei capitolini. Per il resto, una lunga serie di sconfitte, ben otto consecutive, con l’ultima in ordine cronologico risalente al mese di dicembre (24-18 ancora una volta contro la Lazio), mentre nell’ultimo turno i trapanesi hanno osservato il riposo previsto dal calendario.

Al periodo di difficoltà vissuto sul campo dal sodalizio di Gaspare Randes, si aggiungono gli ostacoli provenienti dall’esterno, vista la comunicazione da parte del Comune di Alcamo dell’impossibilità di erogare contributi economici, situazione che ha costretto la società a dover rinunciare all’apporto di Baldo D’Angelo. Tra i punti di forza degli alcamesi, restano comunque il giovane e talentuoso portiere Nazionale, Gabriele Randes, l’ala Giuseppe Giacalone e il capitano Angelo Scirè. All’andata, furono i biancorossi ad avere la meglio per 35-26, risultato che i gaetani vogliono replicare, proseguendo così la striscia positiva, come ha dichiarato il portiere Emanuele Cienzo:

“Il nostro obiettivo è di ipotecare i tre punti, per proseguire la scalata della classifica e allontanarci dai bassifondi. Per il momento, il 2015 ci ha sorriso, regalandoci la prima vittoria, e noi siamo fiduciosi e decisi nel voler continuare questa striscia positiva. Bisogna dire che non siamo al top della forma a causa di vari acciacchi, ma questo non deve costituire un alibi per non permetterci di vincere in trasferta. Dopo il successo contro la Lazio, che ci ha caricati dal punto di vista del morale, ci siamo allenati al meglio in questa settimana, anche se le condizioni del campo non sono state delle migliori. Ma il nostro punto di forza rimane il gruppo, e noi ce la metteremo tutta per continuare a festeggiare”.

Fischio d’inizio alle ore 15:30 (orario anticipato per permettere alla Geoter di rientrare in serata) di sabato 24 gennaio, presso il “PalaVerga” di Alcamo. Direzione arbitrale affidata alla coppia Cosenza-Schiavone.Geoter Gaeta

Related posts