Presentata la tappa del Giro d’Italia in Vespa

Presentata ieri, nella splendida cornice di piazza Marco Emilio Scauro, centro storico di Scauri, all’ombra della torretta di avvistamento e grazie all’ospitalità dell’Enoteca “Angeli e Marinai” la tappa del Giro d’Italia in Vespa.L’evento che vede coinvolte quattro realtà associative del Golfo di Gaeta, il Vespa Club Scauri, l’associazione Liberautismo di Formia, il Basket Scauri e la Pallavolo Minturno, si svolgerà, nella cittadina pontinail prossimo 13 settembre, quando arriveranno a Scauri i partecipanti al Giro d’Italia in vespa, che partendo dalla Puglia toccherà le regioni Italiane per terminare in PiemonteLa tappa del Giro d’Italia in Vespa, sarà anche l’occasione per accendere i riflettori sulla questione dell’autismo, che come ha detto la responsabile dell’associazione Liberautismo di Formia, Laura de Fabritiis, è una patologia in aumento, anche perchè le nuove tecnologie ed i metodi scientifici, consentono un maggior facilità nel suo riconoscimento.Il Giro d’Italia in Vespa ha ottenuto riconoscimenti importanti a livello nazionale e la presenza di importanti testimonial, come Checco Zalone, Alessandro Del Piero e Claudio Marchisio, come ha specificato il Presidente del Vespa Club Scauri, Modesto Forte,Grande soddisfazione per la collaborazione anche delle due società sportive, Basket Scauri e Pallavolo Minturno, che come hanno confermato i loro rappresentati, Roberto di Cola e Marco Conte, hanno immediatamente accolto l’invito del Presidente Forte a partecipare fattivamente all’organizzazione della Tappa, un  evento importante per la Città di Minturno e per tutto il litorale pontino.A fare da cornice alla presentazione, una piccola collezione di Vespe di diverse epoche da quelle storiche degli anni 5o e 60, fino ai più moderni PK, che facevano bella mostra di se, incorniciando la piccola conferenza stampa, alla presenza dei maggiori media del territorio.

di Enrico Duratorre per Telegolgo.com

Related posts

Leave a Comment