Basket Serie D:Fortitudo Cisterna chiude in bellezza

Fortitudo Cisterna chiude in bellezza la prima fase del Campionato di Serie D. Vittoria, secondo posto, ed ora ci si prepara alla fase a orologio.

Non una partita semplice, quella contro M.B. Sporting Club, perché in questa volata finale, tutte le squadre, per i propri motivi, promozione o salvezza, hanno puntato alla volata finale senza risparmiarsi.

Finisce con il punteggio di 73 a 64 l’ultima giornata della prima fase, secondo posto in classifica, con 15 vittorie.

Coach Dario Dessì fa il punto: “Per esperienza sappiamo che le ultime partite sono difficili, perché le squadre di bassa e media classifica danno tutto in cerca di punti, quindi c’è del filo da torcere per tutti.

Non bisogna guardare le classifiche, ma solo giocare. Siamo arrivati al match dopo un periodo particolare, con problematiche di presenza in allenamento, tra atleti febbricitanti e piccoli infortuni. Ma non cerchiamo scuse, ovviamente.

Sono contento perché la squadra continua a reagire, tutti sono importanti, nessuno indispensabile. E’ una bella situazione, una bella squadra da allenare. Sono ragazzi molto particolari, perché tutte persone abituate anche a palcoscenici diversi, quindi vogliono le luci della ribalta. Metterli insieme è faticoso ma estremamente gratificante. Ma è meglio avere questi problemi che altri.

Ora si passa alla fase orologio, sono tutte partite difficili che fanno storia a se e bisogna darsi da fare senza distrarsi. Giocare di squadra. Sembrano frasi fatte, per chi gravita nel mondo dello sport, il problema sarà il passare dal dire al fare. Ora non partiremo da favoriti, ma faremo il nostro.”

Piccola pausa, dopo il termine di questa prima fase del campionato, si tornerà in campo per la fase a orologio il 12 marzo, il primo match sarà contro Montesacro Roma.

Related posts