Doppia attenzione per lo sport nell’ Amministrazione Leccese: al delegato Luigi Ridolfi si affianca Francesco Di Fonzo

L’attenzione per lo sport, nell’Amministrazione Leccese, raddoppia. Da oggi, infatti, arriva un’importante novità: inizia ufficialmente a collaborare con il delegato allo sport Luigi Ridolfi anche Francesco Di Fonzo, nuova leva di una nuova generazione, con l’obiettivo di incrementare l’impegno per una delle tematiche più rilevanti nella vita dei cittadini gaetani, e guardare al futuro con rinnovato entusiasmo.

In particolare, Ridolfi si occuperà di impiantistica sportiva, mentre l’incarico di Di Fonzo riguarderà politiche e iniziative nei settori dello sport.

«Da oggi – ha commentato il Sindaco Cristian Leccese – abbiamo un’importante novità per quanto riguarda lo sport del nostro territorio. Con grande piacere, infatti, Francesco Di Fonzo affiancherà Gigi Ridolfi: entrambi collaboreranno occupandosi di ambiti diversi, rispettivamente delle numerose iniziative sportive che si svolgono nella nostra Città e di politiche infrastrutturali e impiantistica. Abbiamo voluto compiere questo passo, con l’inserimento di una nuova generazione, per guardare al futuro, ma anche per fare di più e meglio rispetto ai programmi e agli obiettivi che ci siamo posti, cercando di crescere tutti insieme. Ci tengo a ringraziare Gigi per il suo contributo, il suo sostegno, la sua presenza, la correttezza che ha sempre dimostrato in questi undici anni di intenso e prolifico lavoro, ma in maniera particolare voglio ringraziarlo per aver dato la sua disponibilità all’affiancamento e alla crescita di Francesco, che oggi formalmente diventa un nostro nuovo delegato sull’attività sportiva. È un grande e prezioso gesto di ricchezza comune. Un saluto e un ringraziamento anche a Francesco, che scende in campo ed esordisce nella nostra Amministrazione comunale, augurandogli tanti altri anni di lavoro insieme a noi».

«Dopo undici anni di lavoro – ha aggiunto Luigi Ridolfi, insignito dal CONI dell’onorificenza della Stella di Bronzo al merito sportivo 2022 -, sono molto contento di poter guidare un ragazzo motivato e preparato come Francesco su questa strada. Nella nostra Città, c’è tanto fermento e tanto lavoro da fare in ambito sportivo, che per tutti noi non si ferma solo all’agonismo e all’attività motoria ma rappresenta un grande valore in termini di crescita e formazione umana e culturale dei nostri giovani, e non solo. Abbiamo puntato molto sugli investimenti relativi all’impiantistica sportiva, arrivando a superare i 10 milioni di euro, perché siamo consapevoli che avere a disposizione delle strutture accoglienti permette la crescita dell’intero movimento ed è da stimolo per tutte le società che operano sul territorio. Senza dimenticare la possibilità di puntare sul turismo sportivo, con relativi sviluppi anche in ambito economico. Secondo uno studio nazionale della Fondazione OpenPolis, relativo alla spesa delle Amministrazioni comunali su sport e tempo libero, emerge che Gaeta si attesta al 25° posto in ambito regionale e in testa alla classifica in provincia di Latina, con 80€ pro capite. E da questo punto che vogliamo proseguire, per migliorare sempre di più».

Related posts