Serie C/Silver. La Gradone Assicurazioni Serapo 85’ espugna Alatri e trova la salvezza

E’ stata dura, come lecito che fosse, ma alla fine la Gradone Assicurazioni Serapo 85’ batte il Nuovo Bk Alatri con il punteggio di 70-73 e chiude la serie sul 2-0 che vuol significare salvezza.

A nostro modo di pensare una salvezza meritata che per diverse cause che, ad un certo punto della stagione, si son venute a legare fra di loro doveva avvenire ben precedentemente ai play out. Comunque è inutile piangere sul passato e dopo il pasticcio nel primo turno di play out contro la Pass Roma, la squadra gaetana ha affrontato con il piglio giusto questa serie decisiva, e dopo la vittoria netta in gara 1, Giovedì sera è arrivato il bis in un finale al cardiopalmo.

I primi due quarti sono poco apprezzabili da ambo due le parti il che significa che la tensione per l’importanza della posta in palio è alta: in questo frangente si fa apprezzare di più la squadra di casa che se non altro ha il merito di sbagliare di meno. Si va così al riposo lungo con il Nuovo Bk Alatri in vantaggio con il punteggio 29-25.

La ripresa inizia subito in maniera scoppiettante e due triple di Marrocco e una di Coscione avvicinano il Basket Serapo 85’ ad una lunghezza ( 37-36 per Alatri): da quel frangente la gara vive su un sottile equilibrio fin quando a 10” dalla fine del terzo quarto con la squadra di casa avanti di 2 lunghezze ( 49-47), la squadra gaetana perde banalmente l’ultimo pallone d’attacco, Costantini è bravo ad incunearsi fra i difensori biancoverdi ed oltre a segnare subisce anche fallo. Il tiro supplementare va a segno ed a 10 minuti dal termine Alatri sembra prende un importante, anche se piccolo, margine di vantaggio ( 52-47 ). L’ultimo quarto porta la firma di Marrocco che con 4 triple apre in due la difesa ciociara; al festival del tiro pesante partecipa anche Refini e Coscione ed in un amen la squadra Biancoverde sale a +6 ( 63-69). Il Time Out chiamato dal proprio Coach fa bene ai locali che non demordono ed arrivano anche al -1 ( 70-71). Da questo punto in avanti succede di tutto con Frusone che commette passi dopo che Alatri era riuscita a recuperare palla: a 2 sec dalla fine scatta il fallo sistematico, Marrocco in lunetta fa 2/2 e regala il 73-70 alla propria squadra. L’ultimo time out di Alatri serve per provare ad imbastire un tiro da tre ma Costantini viene stoppato da Refini e la partita finisce così.

Va in archivio un’altra stagione sofferta, come era nelle attese, ma ben contenti del traguardo raggiunto, ottenuto con 8 under e due soli senior a disposizione ; di questi 8 under, escluso il solo Refini in doppio tesseramento dalla Virtus Fondi, 7 sono di scuola biancoverde: Coscione e Valente hanno disputato il loro primo campionato senior, da titolari, in assoluto, così come Mannarelli che è cresciuto gradatamente lungo tutto l’anno. A proposito di Under in questa ultima sfida era presente anche Picarazzi, in doppio tesseramento dalla Fabiani Formia: il ragazzo, prodotto SMG, ha dato la sua importante mano, rendendo nell’occasione più solido un reparto, quello dei lunghi,  su cui necessariamente si dovrà lavorare in futuro per renderlo più numeroso.

 Nuovo Bk Alatri – Gradone Assicurazioni Serapo 85’ 70-73 (16-14;29-25;52-47)

Nuovo Bk Alatri: Polizzi n.e., Stirpe n.e., Costantini 20, Verrillo 10, Marini 6, Bragalone 4, Coccia 9, Celani 11, Cerica 8, Cervi n.e., Giansanti n.e., Frusone 2. Coach: Caporilli

Gradone Assicurazioni Serapo 85’: Mannarelli 2, Ragaglia n.e., Coscione 8, Violo 10, Valente Luca 6, Valente Francesco n.e., Refini 16, Antetomaso n.e., Marrocco 27, Picarazzi 4. Coach: Imparato

Ufficio Stampa Basket Serapo 85’

Roster 2015-2016

Related posts

Leave a Comment