Lega Pro, 2016-2017: le squadre sicure della prossima stagione

logo-Lega-ProSarà una lunga estate per la terza serie italiana: l’obiettivo dichiarato del presidenteGravina è riportare la Lega Pro a sessanta squadre. Nell’attesa di conoscere le modalità si può però iniziare a delineare l’organico delle formazioni che daranno vita ai tre gironi della prossima stagione. A partire dal Como, un anno fa vincitore dei playoff e oggi già retrocesso dalla Serie B, e dalle nove trionfatrici dei rispettivi raggruppamenti di Serie D. Ritorni importanti fra i professionisti: su tutti spicca quello del Parma, seguito a ruota daVenezia e Piacenza.Retrocessioni dirette della Serie B (3):

Como
Livorno
Modena

Retrocessione dopo i playout di Serie B (1):

Lanciano

Promosse dalla Serie D (9):

Sporting Bellinzago
Piacenza
Venezia
Parma
Gubbio
Sambenedettese
Viterbese
Virtus Francavilla
Siracusa

Formazioni che hanno confermato la categoria (40):

Nel girone A: Pordenone, Bassano Virtus, Alessandria, Padova, Cremonese, Reggiana, FeralpiSalò, Pavia, SudTirol, Renate, Giana Erminio, Lumezzane, Mantova, Pro Piacenza.
Nel girone B: Maceratese, Ancona, Carrarese, Robur Siena, Pontedera, Teramo, Arezzo, Tuttocuoio, Santarcangelo, Pistoiese, Lucchese, Prato, Rimini.

Nel girone C: Casertana, Cosenza, Matera, Fidelis Andria, Messina, Paganese, Juve Stabia, Catanzaro, Akragas, Catania, Monopoli, Martina Franca, Lecce.

fote:datasport.it

Related posts

Leave a Comment