Mondiali Bahamas 2017: urna benevola per l’Italia che se la vedrà con Nigeria, Messico e la prima qualificata della federazione asiatica

La dea bendata ha baciato la nazionale allenata da Massimo Agostini. Il sorteggio per il girone eliminatorio del Mondiale che si giocherà alle Bahamas dal 27 aprile al 7 maggio ha riservato agli azzurri Nigeria, Messico e la prima qualificata della federazione asiatica che deve ancora esprimere le tre nazionali partecipanti ai Mondiali. Se pensiamo che passano ai Quarti di finale le prime due di ogni girone allora il futuro dell’Italbeach è più roseo che azzurro.

Inserita nel Gruppo B, l’Italia farà il suo esordio giovedì 27 aprile (ore 18.30 locali) con la Nigeria, sabato 29 (ore 15.30 locali) se la vedrà con una delle tre nazionali asiatiche che si qualificheranno al Mondiale e lunedì 1° maggio (ore 15.30) affronterà il Messico.

L’Italia non ha mai affrontato la Nigeria che non è certo una nazionale di punta di questo sport mentre solo una volta nella sua storia ha incrociato i messicani proprio nel 2016: l’Italia vinse con un netto 4-0. Anche dall’Asia non dovrebbero arrivare pericoli particolari. Probabilmente sarà il Giappone a qualificarsi come prima della Federazione Asiatica. Nonostante i nipponici abbiamo partecipato a molti mondiali e compiuto passi avanti in questa disciplina sportiva l’Italia ha incontrato la nazionale del sol levante cinque volte superandola in tre occasioni. Il precedente più prestigioso è il successo ai quarti dei Mondiali in Portogallo del 2015, l’Italia superò per 3-2 il Giappone ed entrò tra le prime quattro del mondo. Nessuna vecchia conoscenza del campionato italiano tra le fila delle nazionali avversarie tranne nel caso ipotetico del Giappone. La star è Ozu Moreira, uno dei più forti giocatori al mondo, ha vinto tutto in Italia nello scorso campionato vestendo la maglia del Viareggio. In caso di passaggio del turno l’Italia ai quarti se la vedrà con una delle due migliori del girone che comprende Bahamas, Svizzera, Ecuador e Senegal. Insomma la strada per le semifinali non è impossibile. Ben più temibili infatti il girone C dove troviamo i campioni del mondo in carica del Portogallo e il D con il blasonato Brasile e Tahiti, finalista dello scorso Mondiale.

I gironi

A) Bahamas, Svizzera, Ecuador, Senegal
B) Nigeria, ITALIA, 1^ ASIA, Messico
C) 2^ ASIA, Paraguay, Portogallo, Panama
D) Brasile, Tahiti, 3^ ASIA, Polonia


Le gare degli Azzurri

27 aprile: ITALIA-Nigeria
29 aprile: ITALIA-AFC 1
1° maggio: ITALIA-Messico
4 maggio: Quarti di finale
6 maggio: Semifinali
7 maggio: Finali

 

fonte:beachsoccer.lnd.it

Related posts

Leave a Comment