Play Off Futsal Serie DF:Una vittoria da semifinale per la Virtus Fondi C5 Femminile

Vittoria importantissima, quella di sabato scorso, per la Virtus Fondi nei quarti di finale della Coppa Provincia di Latina. Una vittoria che lancia le ragazze di Mister Ercole in semifinale da disputare contro la vincente del quarto tra Accademia Sport Priverno e Torrice C5.

Si prospettava una partita complicata contro il Futsal Pontinia e così è stato, almeno per i primi 30 minuti di gioco. Una Virtus contratta, un po’ per l’emozione per il debutto in Coppa, un po’ per i meriti dell’avversario. Un avversario sicuramente diverso da quello battuto 2 volte in campionato, migliorato e combattivo, tanto che è stato proprio il Pontinia a sbloccare il risultato grazie a Matassini ed a uno svarione difensivo rossoblu.

Le fondane facevano fatica a costruire gioco e raggiungevano il pareggio solo grazie ad un’ottima giocata di Marielisa Reganato. A quel punto la squadra di casa iniziava a produrre, come suo solito, tanto gioco, chiudendo il Pontinia nella propria metà campo e allo scadere del primo tempo arrivava il meritato vantaggio con Michela Sacchetti su calcio di rigore.

Nel secondo tempo scendeva in campo una Virtus più tranquilla, concentrata, combattiva e soprattutto concreta. Nel giro di 3 minuti prima Sofia Pelle e poi ancora Marielisa Reganato portavano il risultato sul 4-1 e mettevano una seria ipoteca sul passaggio del turno.

Era ancora la Matassini, però, a riportare sotto la squadra granata, ma gli ultimi 10 minuti scorrevano in maniera tranquilla, con un abile possesso palla delle ragazze di Mister Ercole.

Ora non resta che aspettare la vincente dell’altro quarto di finale per capire chi affronterà, sempre a Fondi, venerdì prossimo, il sodalizio fondano.

Gioia contenuta nelle parole di Beronesi:”Siamo contenti per il passaggio del turno, ma per andare avanti in questa competizione bisognerà fare sicuramente di più. Le ragazze sono scese in campo contratte e hanno impiegato un po’ di tempo per scaricare la tensione, sapevano di essere le favorite e questo poteva essere pericoloso. Nel secondo tempo si è vista la squadra che conosco, che vedo in allenamento e che ho visto tante volte in partita in questa stagione. Complimenti al Pontinia perché ci ha dato filo da torcere soprattutto nella prima frazione di gioco. Ora testa alla semifinale, chiunque sarà il nostro avversario, sarà molto dura, ma credo nelle potenzialità delle mie ragazze e sono convinto che non sfigureremo”.

Related posts

Leave a Comment